La Mente criminale di Picozzi apre Canzo racconta

la-mente-criminale-di-picozzi-inaugura-canzo-racconta
0 912

Il primo appuntamento del festival letterario Canzo racconta al Teatro Sociale è con Massimo Picozzi: lunedì 30 aprile presenterà il suo ultimo libro Mente criminale. Psichiatra e criminologo, docente universitario, volto noto televisivo e autore di ventisei libri per i più importanti editori italiani, Picozzi lascia la parola a serial killer efferati, donne assassine, celebrità maledette in un viaggio mozzafiato nella mente dei criminali, per scoprire che spesso la violenza si nasconde dietro apparenze pericolosamente normali. «La cronaca nera attrae l’interesse di tutti, perché nell’uomo c’è sempre un lato oscuro, qualcosa di terribile e affascinante, che intriga e mette paura. Proiettare quest’ombra sul mondo esterno permette di maneggiarla senza esserne contagiati: proviamo curiosità e rabbia per i carnefici, simpatia e tristezza per le vittime, ma con un paracadute sempre pronto ad aprirsi per garantirci un atterraggio morbido».

Assassini, investigatori, medici legali, avvocati: i protagonisti di queste storie sembrano usciti da una serie tv di successo. Ma le vicende qui raccontate hanno qualcosa di speciale: sono tutte realmente accadute. Dal conte Ugolino a Charles Manson, da O. J. Simpson al massacro del Circeo, da Michele Profeta all’omicidio del branco, ogni delitto rivive nella voce dei protagonisti, in un libro che ha il ritmo del thriller e l’intensità delle storie vere che racconta.


Ecco i prossimi appuntamenti del festival

1 maggio, ore 21 La monaca di Monza. Atto unico di Giovanni Testori, per attrice solista con Marta Ossoli per la regia di Mino Manni
2 maggio, ore 21 Combattere. Dagli arditi ai marò, storia dei corpi speciali italiani con Gianni Oliva
3 maggio, ore 21 Parole note con Giancarlo Cattaneo e Maurizio Rossato
4 maggio, ore 21 Le consapevolezze ultime con Aldo Busi
5 maggio, ore 16.30 La corruzione spiegata ai ragazzi che hanno a cuore il futuro del loro paese con Francesco Caringella
5 maggio, ore 18.30 L’Opera italiana del Novecento con Piero Mioli
5 maggio, ore 20.30 La strada nuova. Diventare protagonisti della propria vita con Simona Atzori
5 maggio, ore 22 concerto dei Sulutumana

 

Lascia un commento