Davide legge Il pescatore: un nuovo racconto di Van De Sfroos

davide-legge-il-pescatore-un-nuovo-racconto-di-van-de-sfroos
0 1105

Da queste parti, prima di salire sulla barca, si guarda il cielo. E così anche quest’uomo immobile sulla riva punta lo sguardo a spillo dentro gli stracci di nubi, ruota il capo verso i monti che lo fiancheggiano e verso quelli che si ergono alle sue spalle. Per tre volte, si sistema il cappello; poi sfrega le grandi mani sui pantaloni frusti e annusa il lago e l’aria, come se fossero un’unica entità, intrecciati fin dal principio dei tempi da un ignoto spirito delle acque…

Comincia così Il pescatore, il secondo racconto di Ladri di foglie, il nuovo libro di Davide Van De Sfroos, impreziosito da una copertina che riprende un disegno di Dino Buzzati, nelle librerie da giovedì 25 ottobre. Il testo è stato pubblicato in anteprima assoluta sulle pagine delle edizioni di Como, Lecco e Sondrio del quotidiano La Provincia il 24 ottobre.

Foto di Davide Van De Sfroos

Edito da La Nave di Teseo nella collana Oceani (126 pagine, 16 euro), il volume segue la ripubblicazione de Le parole sognate dai pesci, a cura della stessa casa, nel giugno scorso. L’opera letteraria del cantautore lariano si completa con Il mio nome è Herbert Fanucci, con la raccolta poetica Perdonato dalle lucertole e con il poema epico in lingua tremezzina Capitàn Slàff. In quest’ultimo con un cd Bernasconi diventava anche lettore delle sue visioni, un’esperienza che ha voluto ripetere – in esclusiva per BiBazz – proprio con Il pescatore. Buon ascolto e buona lettura.

(La foto in alto è di Enza Procopio)

Lascia un commento