Contemporary arts school exhibition al Chiostrino Artificio

0 482

Si inaugura martedì 3 luglio, al Chiostrino Artificio, Contemporary arts school exhibition, mostra dei lavori di fine corso degli studenti della scuola delle arti contemporanee dell’Accademia di belle arti Aldo Galli – Ied Como. Dalle 18 sarà possibile visitare l’esposizione e incontrare studenti e docenti del corso.

Raquel Tonaccia, Frammenti di realtà (olio su tela)

Leonardo Moroni, Natura

Tre i progetti di cui i lavori fanno parte. Statement – a cura di Ivan Quaroni – in cui ciascun artista mette nero su bianco, su un breve scritto, il senso della propria ricerca artistica, raggiunto attraverso la lenta e faticosa impresa di pervenire a un linguaggio personale. Idioteque – a cura di Massimiliano Mazza – ispirato al celebre pezzo dei Radiohead e in cui gli studenti, a vent’anni dall’uscita di Ok computer, danno espressione visiva a una delle band che più hanno influenzato il panorama musicale attraverso un’installazione che ripropone le medesime suggestioni sonore. Post nature– a cura di Michael Rotondi e Massimiliano Mazza – altra installazione che unisce studi di cromatologia, fotografia, disegno dal vero e pittura basandosi sulla mappatura fotografica della vegetazione del parco di Villa Sucota, sede del dipartimento di Arti Visive, e si offre come mosaico parietale in cui le opere dialogano creandone una unica e grande. Oltre a quelli già citati, gli artisti coinvolti sono Andrea Aliverti, Elisa Borghi, Ludmilla Canzi, Weicheng Dai, Agustina Fernandez, Stefania Garbin, Lara Livio, Leonardo Moroni, Juna Primerano, Marjan Rabbani, Gaia Russignaga, Cristiano Salsa, Raquel Tognaccia, Jiahao Xu.

Lascia un commento