Camurri A misura d’uomo

camurri-a-misura-duomo
0 372

«Un libro per chi ama avvicinarsi ai quadri per percepire la consistenza del colore e la direzione del pennello e per chi, in mancanza di parole, tace e aspetta di tornare al mare». Così Roberto Camurri, classe 1982, descrive la sua opera prima A misura d’uomo, pubblicata da NN Editore. Un romanzo in racconti ambientato a Fabbrico, paesino «a distanza di dieci chilometri da tutto», popolato da poche anime e sperso da qualche parte sulla mappa dell’Emilia.

Qui si intrecciano le storie di amicizia, amore, fiducia e tradimenti dei personaggi, persone comuni con vissuti in cui è facile rispecchiarsi, raccontati «senza quell’ironia che nell’immaginario comune fa pensare agli emiliani come a bontemponi». L’autore ne discuterà giovedì 10 maggio alle 18 alla Libreria Ubik di piazza San Fedele 32 in compagnia della libraia Paola Alessandro. Ingresso libero.

Lascia un commento