Sami blood per i Confini del San Teodoro

sami-blood-ai-lunedi-del-cinema
0 1664

Domenica 8 aprile al Teatro San Teodoro di Cantù, per la rassegna Confini, alle 21 è in proiezione a Sami blood di Amanda Kernell, film svedese presentato in anteprima al Toronto International Film Festival e selezionato per la sezione Giornate degli autori al Festival del Cinema di Venezia 2016. Basato su un cortometraggio del 2015 anch’esso scritto e diretto dalla Kernell, Stoerre Vaerie (che copre la parte iniziale e finale di Sami blood), il film è stato girato a Tärnaby-Hemavan, Uppsala e Stoccolma. Ha fatto incetta di premi: Human Values Award al Thessaloniki International Film Festival, miglior regista esordiente Europa Cinema Labs alla Mostra di Venezia, premio speciale della giuria e miglior attrice protagonista al Tokyo International Film Festival, Dragon Award per il miglior film nordeuropeo al Göteborg Film Festival, Valhalla Award per il miglior film nordeuropeo al Santa Barbara International Film Festival e Premio Lux 2017.

Sami blood (Svezia, 2016, 110 minuti) di Amanda Kernell con Lene Cecilia Sparrok, Maj-Doris Rimpi, Mia Erika Sparrok, Julius Fleischanderl e Olle Sarri
Elle Marja ha 14 anni ma sa già di non voler seguire le tracce della famiglia. Figlia di allevatori di renne della comunità Sami nell’estremo nord svedese, la ragazzina è vittima della discriminazione etnica degli anni Trenta. Sottoposta alla certificazione della razza per frequentare la scuola riservata solo ai Sami, Elle Marja sogna una vita migliore in cui non sentirsi più diversa. Così, inizia a farsi chiamare Christina, a parlare svedese, trasferirsi in città, allontanandosi sempre più dalla sua famiglia e dalla cultura della sua gente.

Ingresso a 6 euro. In collaborazione con l’associazione Jonas Como.

Lascia un commento