Mistero a Crooked House… e a Cinelandia

mistero-a-crooked-house-e-a-cinelandia
0 225

Non solo Assassinio sull’Orient Express: pare proprio che, dopo un periodo di oblio, Agatha Christie stia tornando di moda al cinema. I gialli della celebre scrittrice britannica sono stati portati innumerevoli volte sul grande schermo: i cicli dedicati a Poirot (che Kenneth Branagh intende rinfrescare, visto che ha già annunciato Assassinio sul Nilo) e a Miss Marple furono campioni di incassi, classici come 10 piccoli indiani hanno conosciuto più versioni cinematografiche e ovunque c’è un detective vecchio stampo che indaga cercando di smascherare il colpevole tra un gruppo di insostettabili che, man mano, si rivelano, invece, custodi di segreti spesso inconfessabili, si sente la mano della vera signora in giallo. Tra i suoi 66 romanzi, a cui vanno ad assommarsi 14 raccolte di novelle e una pièce teatrale, prediligeva un titolo in particolare: Mistero a Crooked House. Ed eccolo al cinema, diretto da Gilles Paquet-Brenner (La chiave di Sara) e interpretato da un cast di volti noti tra cui spiccano Glenn Close, Gillian Anderson e Terence Stamp. Il film è in programma al Cinelandia di Como lunedì 29 gennaio alle 21.15 nell’ambito della rassegna Cinema di qualità.

Mistero a Crooked House (Gran Bretagna, 2017, 90 minuti) di Gilles Paquet-Brenner con Glenn Close, Terence Stamp, Max Irons, Gillian Anderson e Christina Hendricks
Il detective Charles Hayward viene reclutato da una ex fiamma, Sophia Leonides, per trovare il colpevole dell’omicidio di suo nonno Aristides, ricco patriarca, prima che Scotland Yard porti a galla scomodi segreti di famiglia. Circolando per il maniero del defunto, abitato dai figli, dalle loro famiglie e dalla giovane seconda moglie, Charles si accorge presto che ciascuno di loro può essere sospettato del crimine, per qualche ragione, compresa Sophia stessa.
Biglietti a 5 euro.

Lascia un commento