Lucky: due Lynch per Harry Dean Stanton

lucky-due-lynch-per-harry-dean-stanton
0 557

Riparte venerdì 5 ottobre una nuova stagione dei Pomeriggi del venerdì al Circolo Arci Xanadù. Allo Spazio Gloria, in via Varesina 72 a Como, con la proiezione del film Lucky del 2017, diretto dall’attore statunitense John Carroll Lynch, al suo esordio alla regia, con David Lynch, Ron Livingston, Ed Begley e Tom Skerritt. La pellicola, presentata in anteprima al South by Southwest Film Festival e al Locarno Festival, dove ha conquistato il premio della giuria ecumenica, racconta del viaggio spirituale di un ateo novantenne, interpretato dal caratterista Harry Dean Stanton, scomparso lo scorso anno poco dopo aver terminato le riprese, che per questo ruolo ha ricevuto un Satellite Award come miglior attore. Unico, ironico e carismatico, Stanton regala al personaggio di Lucky l’irriverente vena malinconica frutto di un percorso di riflessione personale, intrapreso sul finire degli anni, dando vita ad una commedia agrodolce incentrata sull’inevitabile scorrere del tempo e sul futuro incerto.

Lucky (Usa, 2017, 88 minuti) di John Carroll Lynch con Harry Dean Stanton, David Lynch, Ron Livingston, Ed Begley Jr. e Tom Skerritt
Alla soglia dei novant’anni Lucky tiene fede al suo nomignolo. Pur fumando un pacchetto di sigarette al giorno e bevendo alcolici, le sue diagnosi mediche sono impeccabili. Ma dopo una caduta comincia a temere la morte e la solitudine.

Dopo il film tè e biscotti.

Lascia un commento