L’insulto al Parco Tittoni per il Cinema all’aperto

un-insulto-da-oscar-per-essai
0 1961

Lunedì al cinema all’aperto di Parco Tittoni. L’appuntamento con la rassegna è il 9 luglio alle 21.30 con L’insulto, film del 2017 candidato agli Oscar e premiato al Festival del Cinema di Venezia: la storia è quella di un incidente banale che si rivela un conflitto di rilevanza nazionale.

L’insulto (Libano, 2017, 113 minuti) di Ziad Doueiri con Adel Karam, Rita Hayek, Kamel El Basha, Christine Choueiri e Camille Salameh
Beirut, oggi. Yasser è un profugo palestinese e un capocantiere scrupoloso, Toni un meccanico militante nella destra cristiana. Un tubo rotto, un battibecco e un insulto sproporzionato, pronunciato da Toni in un momento di rabbia, innescano una spirale di azioni e reazioni che si riflette sulle vite private di entrambi con conseguenze drammatiche, e si rivela tutt’altro che una questione privata.

Biglietti a 3,50 euro.

Lascia un commento