L’insulto a Menaggio per il Cine d’autore

un-insulto-da-oscar-per-essai
0 1592

Lunedì 26 marzo al CineLario di Menaggio in doppia proiezione alle 21 la rassegna Cine d’autore propone uno dei titoli più apprezzati dell’intera stagione cinematografica: L’insulto di Ziad Doueri, candidato all’Oscar come miglior film straniero (la statuetta è poi andta a  Una donna fantastica del cileno Sebastián Lelio) e vincitore della Coppa Volpi al Festival di Venezia.

L’insulto (Libano, 2017, 113 minuti) di Ziad Doueiri con Adel Karam, Rita Hayek, Kamel El Basha, Christine Choueiri e Camille Salameh
Beirut, oggi. Yasser è un profugo palestinese e un capocantiere scrupoloso, Toni un meccanico militante nella destra cristiana. Un tubo rotto, un battibecco e un insulto sproporzionato, pronunciato da Toni in un momento di rabbia, innescano una spirale di azioni e reazioni che si riflette sulle vite private di entrambi con conseguenze drammatiche, e si rivela tutt’altro che una questione privata.

Biglietti a 5 euro.

Lascia un commento