Il prigioniero coreano per la Coda del Cineforum

il-prigioniero-coreano-per-la-coda-del-cineforum
0 584

La Coda del Cineforum del Cinema Astra continua a portare sul grande schermo di viale Giulio Cesare 3 film di altissima qualità. È il caso de Il prigioniero coreano, ultima opera del grande regista sudcoreano Kim Ki-Duk, autore di capolavori come Primavera, estate, autunno, inverno… e ancora primavera, La samaritana, Ferro 3 – La casa vuota e L’arco. Il film è in proiezione martedì 5 e mercoledì 6 giugno alle 15.30 e alle 21, biglietti a 5 euro.

Il prigioniero coreano (Corea del sud, 2016, 114 minuti) di Kim Ki-Duk con Ryoo Seung-Bum, Lee Won-Geun, Choi Gwi-Hwa, Jo Jae-Ryong e Won-geun Lee

Nam Chul-woo è un povero pescatore nordcoreano che nella sua barca ha l’unica proprietà e l’unico mezzo per dare da mangiare a sua moglie e alla loro bambina. Un giorno gli si blocca il motore mentre sta occupandosi delle reti in prossimità del confine tra le due Coree e la corrente del fiume lo trascina verso la Corea del Sud. Qui viene preso sotto controllo delle forze di sicurezza e trattato come una spia. C’è però chi non rinuncia all’idea di poterlo convertire al capitalismo lasciandogli l’opportunità di girare, controllato a distanza, per le strade di Seoul.

Lascia un commento