Dove vanno le nuvole migranti

dove-vanno-le-nuvole-migranti
0 716

Proiezione del film Dove vanno le nuvole di Massimo Ferrari e Gaia Capurso al Centro pastorale Cardinal Ferrari di viale Battisti 8 alle 20.45. Il lungometraggio parla di accoglienza e inte(g)razione dei migranti a partire dalle storie di chi ha trasformato la paura in opportunità, costruendo modelli di convivenza sorprendenti. «Il documentario prende la strada che non avremmo mai sospettato all’inizio – scrive il regista Massimo Ferrari – ma che ora ci sembra la sola possibile: un sindaco calabrese, un imprenditore padovano, un professore trevigiano, un regista bolognese si incontrano, a volte senza saperlo nemmeno, in un percorso singolare eppure collettivo, di scelte che forse non cambiano il mondo, ma cambiano i loro mondi e quelli delle persone che accolgono. Quattro mulini a vento in funzione, mentre continuano a erigersi muri». Sarà presente il regista Massimo Ferrari che ne discuterà con Olivia Molteni Piro e Claudio Fontana. Modera il dibattito il giornalista Michele Luppi.

Dove vanno le nuvole (Italia, 2017, 75 minuti) di Massimo Ferrari e Gaia Capurso
Quando soffia il vento del cambiamento c’è chi costruisce muri e chi mulini a vento. Da Treviso a Riace, passando attraverso Bologna e Padova, il documentario racconta le storie e le esperienze di chi ha avuto il coraggio di provare a trasformare la paura in opportunità e l’utopia in realtà. Un film documentario che è un viaggio attraverso l’Italia e l’Emergenza Migranti: modelli di convivenza sorprendenti, umanità in movimento.

Lascia un commento