Chiamami col tuo nome 35mm sotto il cielo

chiamami-con-il-tuo-nome-per-un-essai-da-oscar
0 1143

Si avvia verso la conclusione la rassegna 35mm sotto il cielo organizzata dal Circolo Arci Xanadù, che per tutta la stagione estiva ha portato sugli schermi alcuni tra i film di maggior e successo della passata stagione cinematografica: per il penultimo appuntamento in piazza Martinelli – mercoledì 5 e giovedì 6 settembre alle 21 – la proiezione prevista è quella di Chiamami con il tuo nome di Luca Guadagnino, vincitore del premio per la miglior sceneggiatura non originale (a James Ivory) agli Oscar e ai Bafta del 2018. Grande successo ha riscosso nelle sale la storia – tratta dal romanzo di Andrè Aciman – dell’incontro tra il giovane ed introverso diciassettenne Elio Perlman (Timothée Chalamet) e lo studente americano brillante e spigliato Oliver (Armie Hammer), invitato durante l’estate a casa Perlman dal padre di Elio, suo professore universitario che lo affianca nella preparazione della tesi di dottorato. Il sentimento che nascerà tra i due sconvolgerà le loro vite e fisserà – indelebile – il ricordo di quell’estate trascorsa tra passeggiate, bagni in piscina, letture, feste tra la campagna di Crema, dove si trova la villa della famiglia Perlman, e la città di Bergamo. Guadagnino in questo film tratteggia con profondità e delicatezza le personalità dei due giovani e conclude la sua trilogia dopo Io sono l’amore, del 2009, e A bigger splash del 2015. La proiezione sarà prevista anche in caso di maltempo, nella sala dello Spazio Gloria di via Varesina 72.

Chiamami col tuo nome (Italia / Francia / Usa / Brasile, 2017, 132 minuti) di Luca Guadagnino con Armie Hammer, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg, Amira Casar e Esther Garrel
Estate 1983, tra le province di Brescia e Bergamo, Elio Perlman, un diciassettene italoamericano di origine ebraica, vive con i genitori nella loro villa del XVII secolo. Un giorno li raggiunge Oliver, uno studente ventiquattrenne che sta lavorando al dottorato con il padre di Elio, docente universitario. Elio viene immediatamente attratto da questa presenza che si trasformerà in un rapporto che cambierà profondamente la vita del ragazzo.
Il costo del biglietto è di 7 euro per l’intero, ridotto a 6 per i possessori di tessera Arci e a 5 euro per over 65 e under 18.

Lascia un commento