Alla ricerca di Dory a Villa Sormani

0 515

Continua, al Parco della Villa Sormani, l’ appuntamento con il Cinema all’aperto organizzato dalla Città di Mariano Comense in collaborazione con l’Associazione SediciNoni, nata nel 2015 con l’intento di organizzare eventi culturali e rassegne cinematografiche. Tra giugno e luglio sono otto gli appuntamenti in programma ogni giovedì sera, a ingresso gratuito: apertura dei cancelli alle 19.15 – con servizio bar e ristorazione attivo per tutta la serata – e proiezione prevista alle 21.15. Giovedì 5 luglio è la volta del film di animazione Alla ricerca di Dory per la regia di Andrew Stanton e Angus MacLane. Sequel di Alla ricerca di Nemo, il film racconta le vicende della pesciolina Dory, che vive felicemente sulla barriera corallina insieme a Nemo e Marlin: dopo quella che ha cambiato le loro vite, i tre partono per una nuova avventura insieme.

Alla ricerca di Dory (Usa, 2016, 103 minuti) di Andrew Stanton e Angus MacLane
Dory, pesciolina chirurgo amnesica, nuota una vita tranquilla in compagnia di Marlin e Nemo, perduto e ritrovato un anno prima. Una circostanza casuale riemerge improvvisamente nella mente di Dory il ricordo di un’infanzia e una famiglia perdute. Determinata a ritrovarsi e a ritrovare il suo passato, Dory infila la corrente con Marlin e Nemo e si lancia alla ricerca dei suoi genitori. Inseparabili e solidali, i tre amici attraversano l’oceano e approdano in California. Ma all’arrivo le cose si complicano, Dory finisce in quarantena all’istituto oceanografico, dove incontra Hank, octopus mimetico che odia i bambini e cerca un passaggio per Cleveland, Marlin e Nemo precipitano in un secchiello ‘traslocato’ da Becky, gavia spennata che li adotta e ‘cova’ come fossero uccelli. A colpi di pinna e di corrente, i nostri raggiungeranno il loro obiettivo in compagnia di uno squalo balena miope e di un beluga persuaso della défaillance del suo ecolocalizzatore.

Lascia un commento