Ettore Majorana, in anteprima mondiale per gli under 30

majorana-al-sociale-infinite-presenze
0 774

Se ne è scritto, se ne è parlato, se ne è avuta un’anteprima grazie alle iniziative di Fai il pieno d’opera, e martedì 26 settembre alle 20.30, in collaborazione con L.A.L.T.R.O. e @home, Ettore Majorana. Cronaca di infinite scomparse farà finalmente il suo debutto in Teatro Sociale di Como con un prezzo ridotto di 15 euro per un’anteprima riservata gli under 30. Un melodramma innovativo, che punta a ricollocare il genere nella contemporaneità e cheproprio per questo, da subito va in scena per un pubblico giovane.

Una nuova opera: Ettore Majorana

In linea con questo spirito, lo spettacolo è scritto, diretto e interpretato da artisti under 35, vincitori del partecipatissimo concorso internazionale OperaOggi, promosso da OperaLombardia. La trama si concentra su Ettore Majorana, visionario fisico siciliano, e sulla sua misteriosa sparizione nel 1938. L’approccio alla Pirandello (o alla Sliding doors, se avete piú familiaritá col cinema) del regista Stefano Pintor fornisce una prospettiva inedita su questo giallo affascinante, mostrando una ad una e sovrapponendo fra loro le diverse ipotesi circa quest’inspiegabile scomparsa. A rendere ancora più coinvolgente una storia già di interessante sarà il potente cantato degli attori, che presteranno la loro intensità vocale alle arie del compositore Roberto Vetrano, nate appositamente per quest’occasione.

Una scena dell’opera Ettore Majorana. Cronaca di infinite scomparse

Per meglio immergersi nel mood della serata, il calendario del dress code è fissato sugli anni Trenta e Quaranta, stesso contesto storico dell’opera. Nel caso scenografie mozzafiato, voci straordinarie, l’adrenalina di un mistero irrisolto e un’atmosfera retro non bastassero a convincervi, costituisce un valore aggiunto il fatto che lo spettacolo sia una prima mondiale che, dopo Como, si sposterà nei teatri di OperaLombardia, di Magdeburg, in Germania e al Palau de Les Arts Reina Sofia di Valencia, in Spagna. Detta in altri termini, oltre a godervi questo progetto innovativo, potreste provare l’ebbrezza d’esserne i primi spettatori in assoluto a livello internazionale.

Bozzetto per Ettore Majorana

Per dare la giusta importanza a un evento di questo calibro, la serata non si concluderá al termine della rappresentazione. È infatti previsto un AFTERopera nel foyer del teatro, durante il quale sarà possibile far sfoggio dei propri outfit vintage e ballare sulle note di un dj set rétro, in compagnia degli Swing Folks, ballerini professionisti di lindy hop, sorseggiando la consumazione già inclusa nel prezzo d’entrata. Chi si saprà distinguere in mezzo al tripudio di chignon, fasce con pendenti, lustrini e smoking, sarà premiato con una sorpresa speciale. Insomma, il Sociale vi aspetta a braccia aperte e ha in serbo per voi un’esperienza spettacolare. Lasciatevi guidare dal richiamo dell’opera.

Lascia un commento