Conquistata dalle Quinte Abbondanti

conquistata-dalle-quinte-abbondanti
0 1134

Qualche tempo fa ho partecipato, con alcuni amici, alla cena con delitto organizzata al Birrivico dalla compagnia “Le Quinte Abbondanti“. Serata  riuscitissima: ci siamo divertiti da matti, abbiamo mangiato molto bene e bevuto buona birra e gli attori sono stati capaci di coinvolgerci appieno.

taxi-a-due-piazze-a-rebbio

Ora, io sono un filino di parte, perchè il locale è il mio preferito in assoluto, perchè adoro  le cene con gli amici e perchè le cene con delitto mi appassionano (ho partecipato a tantissimi eventi di questo tipo, dalla Cena con delitto della Parada par tücc all’happy hour con delitto Profondo verde al Museo di Storia Naturale di Milano). I ragazzi della compagnia, però, sono davvero bravi: l’atmosfera che riescono a creare è speciale e la loro abilità nella recitazione si fonde perfettamente con la capacità di intrattenere e coinvolgere il pubblico.

Simone Loffredo, uno dei componenti de Le Quinte Abbondanti, è stato ospite della rubrica Va pensiero su CiaoComo Radio e ci ha raccontato come  il gruppo sia nato e cresciuto. Nel 2016 si festeggia il decimo compleanno della compagnia, nata dall’idea di un gruppo di amici appassionati di teatro che hanno deciso di unire… il dilettevole all’utile: fin da subito, infatti, si è deciso che tutti gli spettacoli avrebbero avuto scopo benefico. Le realtà con cui si è creata collaborazione e le associazioni a cui il ricavato è stato di volta in volta devoluto sono numerose e variegate.
Le cene con delitto sono il progetto di più recente ideazione (L’avvelenatore nel pallone, in replica in questo periodo, è la seconda realizzata). Gli spettacoli realizzati negli anni, invece, sono stati ben sette: i testi che hanno affrontato sono stati, nel tempo, diversi ma sempre rivisitati e “fatti propri” in maniera estremamente divertente. Il gruppo – comprensivo di attori, registi, assistenti, costumisti, truccatori… – ha visto il numero di componenti oscillare fino a raggiungere picchi piuttosto alti (il loro nome è indicativo…): da sempre però è fucina di talenti e vanta, al suo interno, la presenza di competenze professionali specifiche e di livello non indifferente. 
Se non si fosse capito, io sono una spettatrice entusiasta ma non ho ancora – colpevolmente – visto l’ultimo spettacolo, Taxi a due piazze. Recupererò sabato 7 maggio al Teatro Nuovo di Rebbio (per poi proseguire la serata a Villa Erba alla preview di Wow… al Now Festival, chè siamo giovani e quando ci sono tante cose da fare è bene approfittarne).
Per chi invece è curioso di assistere alla cena con delitto, le prossime repliche saranno sabato 30 Aprile 2016 all’oratorio di Parè e il 27 maggio a Rebbio.
 
Tutte le informazioni sulla compagnia le trovate qui http://www.lequinteabbondanti.it/ e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/quinteabbondanti/?fref=ts. 
Il link al podcast di VA PENSIERO, invece, è questo : http://www.ciaocomo.it/111672-2/

Lascia un commento