AracalaDanza debutta al Sociale

aracaladanza-debutta-al-sociale
0 299

La compagnia spagnola AracalaDanza approda per la prima volta in Italia con Constelaciones, un nuovo spettacolo che si ispira all’arte di Joan Miró. È l’ultimo capitolo di una trilogia concepita dal coreografo Enrique Cabrera, fondatore dell’ensemble, che in passato ha allestito Pequeños paraísos, che prendeva spunto dall’opera di Hieronymus Bosch, e Nubes, dove il punto di riferimento era l’universo surreale di René Magritte.

aracaladanza-debutta-al-sociale«Se uno scrittore ha dovuto scrivere con gli occhi e un pittore aveva per dipingere le sue orecchie, come potrebbe un coreografo coreografare? Non siamo mai riusciti a trovare una risposta, ma siamo convinti che un sorriso ci può aiutare nell’impossibile sogno di catturare l’universo. Siamo stati irresistibilmente attratti da un pittore: Joan Miró si è inserito i nostri sogni, ha colorato la nostra immaginazione con un’esplosione di colore, guidandoci attraverso un lungo viaggio. Il risultato è Constelaciones. Questo viaggio non è privo di rischi: abbiamo coscientemente abbandonato la sicurezza di ciò che sapevamo, abbracciando un senso di libertà ispirato da un maestro che ci ha aiutato nella nostra scoperta di guardare il cielo in altri modi. Miró ci ha insegnato che la fedeltà è una caratteristica principale nella pratica di un artista. Solo lottando per essere fedeli al proprio intuito, si può ottenere una creazione da comunicare agli altri. Constelaciones è un cocktail di sensazioni: colori, forme e giochi ci hanno aiutato a immaginare un universo composto da immagini in cui Miró ci ha sempre sfidato. Il risultato è un balletto essenziale, meno figurativo di quelli precedenti, molto più “spaziale”. Constelaciones è l’ultima parte di una trilogia, che abbiamo iniziato con Hieronymus Bosch per continuare con Magritte. Finire con Miró è stata una sfida per noi perché siamo stati costretti a confrontarci con l’utilizzo di un linguaggio preciso e, in altri momenti, uno molto differente dal nostro stile naturale. AracalaDanza ha sempre creduto nel potere dell’immaginazione. Riteniamo che sia uno strumento potente ed essenziale che ci permette di cambiare la realtà. Crediamo fermamente che l’immaginazione è l’inizio di un percorso senza fine che, una volta iniziato, rende la persona libera e, di conseguenza, la fa stare meglio. Constelaciones cerca di essere una piccola luce in volo libero tra la desolazione. E, allo stesso tempo, si tratta di un’avventura che condividiamo insieme: ballerini, progettisti, tecnici e produttori.  Il nostro sogno comune è solo che vi piaccia!»
Enrique Cabrera

Constelaciones al Teatro Sociale venerdì 15 aprile alle 20.30. Biglietti a 33 euro (platea e palchi), 23 euro (IV galleria, parapetto), 21 euro (V galleria, parapetto), 18 euro (IV galleria, ranghi) e 16 euro (V galleria, ranghi).

Lascia un commento