Wow music festival colpisce ancora: Ex – Otago, Pop X e tanti altri per la prossima edizione

0 1082

Le profondità del lago si stanno risvegliando di nuovo, la jungla subacquea è pronta a liberare miliardi di molecole di meraviglia nell’aria di Como, i tentacoli del Kraken stanno già pompando vibrazioni sonore che dagli abissi si dirigono in superficie: una nuova, stupefacente, edizione di Wow music festival sta per sbarcare al Tempio Voltiano. Per la terza volta, i prossimi 29 e 30 giugno e 1 luglio, Wow scatenerà la voglia di musica, buon cibo e cultura di tutta la città e non solo. Tante novità e collaborazioni porteranno il festival a espandere i propri confini per regalare divertimento e nuovi stimoli a giovani e meno giovani. Avremo modo di raccontarvi nelle prossime settimane cosa ribolle negli abissi del lago, oggi vi regalerò il cuore, l’anima di questa terza edizione: gli artisti che sbarcheranno per voi sul palco.

Carica e coinvolgente, la line up dell’edizione 2017 porta a Como i migliori nomi della scena pop-rock-sperimentale italiana.

Ex – Otago

Il nome di punta è quello degli Ex-Otago, quintetto elettropop genovese fresco di pubblicazione del nuovo album Marassi, recensito da pubblico e critica come uno dei migliori album pubblicati in Italia negli ultimi mesi e contenente collaborazioni acclamate come Jake La Furia dei Club Dogo. Gli Ex-Otago sono reduci da una doppia data sold out al Magnolia di Milano, preambolo di un’estate che li vedrà protagonisti nei migliori festival nazionali.

Pop X

Anche Pop X, con il suo album Lesbianitj, rientra nell’elite degli artisti più amati – e odiati – dell’anno, grazie a una miscela di pop ed elettronica danzereccia in grado di rendere irresistibili i propri show.

Wrongonyou

Grande attesa anche per la bravura folk di Wrongonyou, ospite di Primavera Sound 2017 di Barcellona, dilatata da una presenza live con pochi eguali in Italia e il pop psich-cantautoriale di Giorgio Poi, artista che ha incantato nientemeno che Erlend Øye dei Kings of Convenience. E ancora, le nuove sonorità post-punk dei Gazebo Penguins e la band milanese Canova, che proporrà un pop fresco, estivo e da cantare a squarciagola sotto palco.

Gazebo Penguins

Il cartellone di Wow music festival, come da tradizione, chiude la line up con band che è indispensabile tenere d’occhio: l’elettro rock di Giungla, apprezzata in festival internazionali come l’olandese Eurosonic, il punk rock di Altre di B, già ospiti di Primavera Sound di Barcellona, e i suoni indie pop di Liede, freschi di disco d’esordio appena pubblicato.

Giungla

Quindi, rimandate le vacanze al mese di luglio e tenete d’occhio la pagina Facebook di Wow music festival, il sito web www.wowmusicfestival.it e, naturalmente, BiBazz per non perdervi nulla di questo grande evento comasco che ha bisogno di un pezzettino di ognuno di voi!

Lascia un commento