Verde su rosso: Dan Stuart full band a Cantù

verde-su-rosso-dan-stuart-full-band-a-cantu
0 871

È stato uno dei protagonisti del rinascimento del rock a stelle e strisce: i suoi Green On Red sono anche oggi un punto di riferimento imprescindibile per chi forma una band e lunedì 15 maggio Dan Stuart, che di quello storico gruppo è stato leader, frontman e principale compositore, ritorna All’unaetrentacinquecirca di Cantù per un concerto che si preannuncia come uno degli appuntamenti più importanti di una stagione già ricchissima di bei nomi d’oltre Oceano. Sarà accompagnato da Antonio Gramentieri (Sacri Cuori, Don Antonio) ormai solida spalla europea di questa icona della musica americana: non va dimenticato che i Green On On Red con il leggendario Gravity talks hanno realizzato uno degli album più belli di tutto il rock anni Ottanta. Dopo tanti altri eccellenti lavori (Gas food lodging, The killer inside me, Here come the snakes, This time around e Scapegoats), Stuart ha avuto una carriera solistica tornata ai massimi livelli qualche anno fa con il vibrante The deliverance of Marlowe Billings bissato da Marlowe’s revenge da cui arriva questa Elena.

Stuart e Gramentieri avevano già avuto modo di incrociarsi, ma, per la prima volta, saranno accompagnati dalla sezione ritmica di Diego Sapignoli e Francesco Veltrieri: un concerto full band che farà sognare chi, prima di tuffarsi nell’americana aveva amato l’acidissimo Paisley underground. Ingresso a 15 euro.

Lascia un commento