Sulutumana per Miniartextil: tessere musica e poesia

0 1113

Ultime ore per l’edizione 2016 di Miniartextil e a Tessere sogni allo Spazio Ratti nella ex Chiesa di San Francesco sabato 19 novembre ci saranno anche i Sulutumana in trio. Gian Battista Galli, Francesco Andreotti e Nadir Giori sono da sempre sensibili all’arte, non solo a quella musicale e l’offerta di esibirsi in uno spazio reso davvero magico dalle installazioni di questa 26ª mostra internazionale di opere di fiber art era troppo allettante per non coglierla al volo. Per l’occasione si potrà assistere al concerto e visitare l’esposizione con un biglietto unico a 10 euro (ingresso libero per i bambini fino ai 10 anni). E per lasciare spazio alle canzoni, l’apertura sarà prolungata fino alle 20.30.

Sulutumana Trio: Gian Battista Galli, Nadir Giori e Francesco Andreotti

Sulutumana Trio: Gian Battista Galli, Nadir Giori e Francesco Andreotti

E la visita alla mostra ha stimolato la creatività della band. Stanno scrivendo un nuovo pezzo ispirato a Tape, la grande opera praticabile e interattiva, fatta di oltre 25 mila metri di scotch realizzata dal design collective Numen for Use (anche in questo caso un trio, composto da Sven Joke, Cristoph Katzler e Nikola Radeljkovic). Prima dello smantellamento verrà anche realizzato un video completando così il connubio tra i Sulutumana e Miniartextil.

Lascia un commento