Sulutumana in trio a manetta

0 449

Sono ormai molto più di un’istituzione e come vanno Giù a manetta loro nessuno può. Ogni volta che i Sulutumana tornano live è una festa, e sarà così anche venerdì 29 settembre, quando, in trio, con Gian Battista Galli alla voce e alla fisarmonica, Nadir Giori al basso e al contrabbasso e Francesco Andreotti alle tastiere, faranno ritorno sul palco de All’Unaetrentacinquecirca di Cantù, per uno di quei live che danno sempre molte soddisfazioni, grazie alle atmosfere coinvolgenti, ricche di energia e intensità, che sanno sempre regalare al loro affezionato pubblico. E Giù a manetta è anche il titolo del doppio live che hanno realizzato – full band – l’anno scorso e che raccoglie il meglio del loro ventennale repertorio registrato in stato di grazia durante un concerto per la Radio Svizzera Italiana.

CD 1libretto_giu_a_manetta_v3.indd

Ribes
Viola
Il temporale
La scopa della strega
Lo spaventapasseri
Per mano
Il mio tempo migliore
Dimmi
Marta
Rosina dei segreti
La canzone preferita

CD 2

Farfala sucullo
Piccola veliera
Guarda le stelle
Pomeriggio
Occhi al soffitto
Il tuo culo
La danza
Liberi tutti
Il lago di como
Appeso per la luna

 

Anche in trio i Sulutumana promettono spettacolo, e, per mantenere la parola data, sono attesi per la serata anche alcuni ospiti a sorpresa, che porteranno il loro contributo artistico al funambolico terzetto. Ingresso a 10 euro. Prenotazioni esclusivamente via sms e WhatsApp al 3457972809 indicando data e numero di persone. Tavoli riservati fino alle 22 e non oltre.

Lascia un commento