Si festeggia primavera con Stravinskij a Chiasso

0 688

Sagra della primavera per due pianoforti, a Chiasso. Al Cinema teatro, domenica 2 aprile alle 17, la musica di Stravinskij con quella di Mozart e di Debussy festeggia la nuova stagione con due tra i più rinomati e richiesti interpreti internazionali della tastiera. Marc-André Hamelin e Leif Ove Andsnes, duo pianistico che sta riscuotendo successi unanimi riverberati dai canali web per l’interesse suscitato dalle loro interpretazioni, hanno accettato di fare tappa in Ticino per un inusuale concerto a due pianoforti. Il programma prevede l’apertura con il Larghetto e Allegro di Mozart, seguito dall’arrangiamento della suite dedicata da Stravinskij alla Sagra della primavera e del Concerto per due pianoforti per arrivare a En blanc et noir di Debussy.

Andsnes (nella foto in alto di  Chris Aadland) è vincitore di ben sei Gramophone award per le sue incisioni discografiche. Di lui il New York Times ha detto essere «pianista di magi- strale eleganza, forza e profondità». Norvegese, ha conquistato il pubblico mondiale per tecnica sopraffina e interpetazioni magistrali.

Marc – André Hamelin (foto di Fran Kaufman)

Hamelin, inarrivabile virtuoso canadese, è stato insignito dell’onorificenza d’ufficiale dell’Ordine del suo Paese d’origine con la menzione «Supervirtuoso, pianista di tecnica impressionante e compositore di opere brillanti e originali».

Biglietti per il concerto, a 40 euro (platea) e 35 euro (balconata).

Lascia un commento