Sara Velardo a Lambrugo prima del nuovo disco

0 1530

Concerto in piazza Papa Giovanni Paolo II a Lambrugo sabato 29 luglio alle 21.30 per Sara Velardo, cantautrice e chitarrista calabrese che da anni vive in Lombardia. Ha pubblicato tre album: Migrazioni del 2011, l’ep Polvere e gas del 2014 e 3, pubblicato nel marzo di quest’anno. Artista dall’intensa attività live, ha aperto i concerti di Paola Turci, Cristina Donà, 99 posse, Dolcenera, Wallis Bird, Perturbazione, Tricarico, Ginevra di Marco, Kutso, Erica Mou. Nel 2013 ha vinto il premio Musica contro le mafie con la canzone ‘Ndrangheta, un’ autoproduzione audio/video che ha causato polemiche nazionali e che l’hanno portata sulle pagine di giornali nazionali (Venerdì di Repubblica, Donna Moderna, Tustyle) e sulla Tv (Uno mattina Estate su Rai Uno).

Dopo due album prevalentemente acustici, 3 è il suo primo disco in elettrico, che vanta la partecipazione di Andrea Viti (Karma, Afterhours) al basso, Fabio Zago alla batteria e Daniele Molteni alle chitarre liquide, nove tracce in cui si parla ancora di tematiche sociali come l’immigrazione, la violenza sulle donne, la libertà di stampa, la chiesa ma anche di amore, passione e assenze. «Sarà l’unica data estiva e l’ultima data in programma per i prossimi mesi – dice l’artista – Sto pensando a un altro disco e ho bisogno di fermarmi e pensare a una nuova dimensione, un nuovo suono. Ho realizzato tre dischi in cinque anni, esibendomi in centinaia di situazioni. Adesso è arrivato il momento di fermarsi, respirare e capire dove andare».

Lascia un commento