Roberto Prosseda donatore di musica in Sala Bianca

roberto-prosseda-donatore-di-musica-in-sala-bianca
0 833

Cosa hanno in comune Stefano Bollani, Enrico Dindo, Bruno Canino, Renzo Arbore, Enrico Ruggeri, Andrea Bocelli e Elio delle Storie Tese? Sono tutti musicisti, certo, di stili e generi completamente diversi. Tutti, però, sono Donatori di musica. Fanno parte della rete di volontari, medici, musicisti e pazienti che dal 2009 porta la grande musica nei reparti di oncologia di tantissimi ospedali italiani. Un progetto di cui è co-fondatore un grande pianista, Roberto Prosseda, che sarà a Como nel pomeriggio di domenica 17 aprile per presentare il libro che racconta la storia dell’associazione e le attività per il secondo evento speciale della nuova edizione di Como classica nella Sala Bianca del Teatro Sociale.

copertina-donatori-di-musica

Le pagine raccontano come l’esperienza emotiva e umana dell’ascolto della musica dal vivo sia un diritto di tutti, e in particolare di chi si trova ad affrontare situazioni critiche. Con i Donatori di musica le corsie degli ospedali si trasformano in vere e proprie sale da concerto, una storia unica ed emozionante che ha raccolto fin da subito l’entusiasta adesione di medici e musicisti da tutta Italia. Oltre 300 musicisti, infatti, aderiscono al manifesto dell’associazione e si impegnano ogni anno per regalare almeno un concerto. Tra loro molti illustri esponenti dei più diversi generi musicali e con loro medici, pazienti, infermieri, volontari: tutti insieme alleati nel sentimento più nobile di ogni uomo, l’amore per la vita.

Oltre a raccontare questa bellissima esperienza, Prosseda eseguirà anche musiche di Felix Mendelssohn (4 Lieder ohne Worte Variations sérieuses, Fantasia op. 28) e di Fryderyk Chopin (Notturni op. 9 n. 1 e 2, Ballata op. 52). L’organizzazione dell’incontro è in collaborazione con Edizioni Curci e le royalties del libro verranno interamente devolute all’Associazione Donatori di Musica.

L’ingresso è gratuito ma riservato ai soci che hanno sottoscritto o sottoscriveranno la tessera annuale al costo di 20 euro. È possibile associarsi a Como Classica prima dell’inizio degli eventi della stagione; per ulteriori informazioni su come e dove è possibile sottoscrivere la tessera scrivere a comoclassica@gmail.com.

 

Lascia un commento