Quando l’arpa e il violino si incontrano

quando-larpa-e-il-violino-si-incontrano
0 898

arpaL’arpa è un simbolo di tranquillità, animo eletto e allegria; è uno strumento magico, dall’origine oscura, che nell’immaginario collettivo richiama la verde terra d’Irlanda dove campeggia ovunque, dallo stemma del paese alle monete; addirittura un noto proverbio popolare locale dice che per vivere bene, a un uomo servono soltanto una donna, un giaciglio e un’arpa.

Il violino, invece, è da sempre lo strumento chiave di un’orchestra grazie alla sua versatilità e al suo suono. L’incontro dei due strumenti genera un accostamento perfetto, perchè insieme riescono a creare un giusto equilibrio tra melodia e accompagnamento grazie alla dolcezza dell’arpa e alla forza vibrante del violino.

Sabato 28 maggio, alle 21, allo Spazio Arte&Arte, Luca Torciani, violinista che abbiamo già avuto modo di conoscere e apprezzare nei precedenti appuntamenti musicali, e Fiorella Bonetti, musicista di lungo corso che con la sua arpa si è esibita in tutto il mondo, proporranno brani preziosi con i quali si chiuderà la prima edizione della rassegna I concerti di Arte&Arte che ha debuttato nel nuovo spazio di via Piadeni lo scorso gennaio.

Dopo la chitarra classica, il duo violino e clavicembalo e il quartetto d’archi dell’European Classical Orchestra, ecco il saluto prima dell’estate sulle note di Rossini, Donizetti, Massenet, Tournier e Mascagni.

Il concerto di sabato 28 maggio sarà un arrivederci alla rassegna musicale che tornerà a partire dai mesi autunnali per intrecciarsi alla nuova edizione di Miniartextil Como e al suo affascinante titolo, Tessere sogni.

La principale rassegna di fiber art contemporanea nota in tutto il mondo, verrà inaugurata sabato 1 ottobre nello Spazio Antonio Ratti (ex chiesa di San Francesco) e a Villa Bernasconi a Cernobbio. Sarà aperta al pubblico sino al 20 novembre 2016 per poi iniziare la sua lunga tournée europea.

Lascia un commento