Pioggia, pioggia pussa via: Wow Music Festival, giorno due

0 684

Giorno due di Wow Festival. Dopo l’annullamento della prima serata causa maltempo, prosegue l’evento che unisce musica, street food, un panorama mozzafiato e tanti eventi collaterali giunto alla sua terza edizione. A partire dalle ore 21.45, sul palco si presenteranno tre nomi molto attesi. Apre le danze Giungla: il mix di rock, elettronica e pop che propone è già stato oggetto di critiche positive. Un’ottima partenza per il progetto solista di Emanuela Drei, già voce degli Heike Has The Giggles e bassista degli His Clancyness.

Giungla

A seguire i Gazebo Penguins (nella foto in alto): passati da tre a quattro elementi, hanno modificato anche le sonorità dei loro pezzi e il loro nuovo disco, Nebbia, ne è la riprova.

In conclusione Pop X: tanta la curiosità attorno a questo progetto: il principale autore, compositore e arrangiatore Davide Panizza – classe 1985, trentino – attualmente collabora con il collettivo composto da Niccolò Di Gregorio, Luca Babic, Andrea Agnoli e Pietro Albedo Parisi. Decisamente fuori dagli schemi, hanno già fatto parlare molto di sé e sul palco di Wow non saranno da meno.

Pop X

Seconda serata anche per Wow Festival Off, nel cortile dell’Ostello Bello, seguito in diretta anche da Ciao Como Radio. Venerdì 30 giugno in programma il dj set raccontato Compl8: oltre 20 anni di dischi e suoni. Dietro ai piatti e davanti ai microfoni Lele Sacchi e Painè Cuadrelli.

Lascia un commento