Pasqua Ignorante vol.4, l’onda punk in arrivo a Cantù

0 1771

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi, recita un vecchio adagio. Complici le giornate miti e la stanchezza da metà anno lavorativo, durante queste festività il desiderio comune è la fuga verso qualunque meta, fosse anche casa di zia a Caronno Pertusella (a patto che cucini lei, ovviamente). Coloro che sono prossimi alla partenza, o sono già in viaggio, in Danimarca potrebbero trovare ovunque il colore giallo, in Bulgaria potrebbero assaggiare le kozunaks, in Svezia potrebbero vedere bambini travestiti da streghe, in Germania i fuochi d’artificio e nei Paesi Slavi ragazze cosparse di acqua di sorgente, secondo un antico rito di fertilità. Se qualcuno cerca emozioni forti, potrebbe, ad esempio, andare nelle Filippine e assistere alla Sinakulo, una rappresentazione durante la quale i fedeli si crocifiggono, o a Texistepeque, El Salvador, dove alcuni uomini vestiti da diavoli, i talcigüines, percorrono le vie della città e frustano le persone che incontrano, oppure fare un bel picnic mattutino con una famiglia russa sulla tomba di un loro parente. Per chi, invece, resta legato alla tradizione di casa propria e alle polpette di nonna, e desidera trascorrere la Pasqua tra uova, colombe, torte pasqualine (di agnelli e capretti non voglio nemmeno parlare) e l’immancabile gita di Pasquetta (che poi piove, a prescindere), c’è un appuntamento assolutamente da non perdere. Domenica 16 aprile, infatti, All’UnaeTrentacinqueCirca di Cantù, va in scena Pasqua Ignorante vol.4, una serata all’insegna del punk&roll, che non vi farà di certo rimpiangere nessuna tradizione internazionale. Dalle 22 si alterneranno sul palco tre gruppi dalla carica irresistibile: ad aprire le danze penserà la Banda Barzotti, seguita dal debutto dei Metelkova, garage band di recente formazione e dall’alternative rock dei giovanissimi, strepitosi Daikon (nella foto in apertura).

Sono giovanissimi, ma con un seguito già importante: merito dell’energia e della bravura di questo trio che, proprio in questa occasione, schiera la nuva formazione composta da Matteo Conzatti (chitarra e voce), Daniele Ruspino (basso e voce) e Elia Molteni (batteria) a cui si aggiunge Filippo Birattari alla voce.

Metelkova

Per i Metelkova si tratta dell’esordio assoluto dal vivo. Sul palco Eleonora Podda (voce), Alessio Cirillo (chitarra), Samuele Foriglio (chitarra), Fabio Fiorito (basso e cori) e Gianluca Vulpio (batteria). La Banda Barzotti, infine, suona ska e punk e schiera Lupo (chitarra e voce), Jacopo (chitarra e voce), Gava (chitarra e quasi voce) e Munich (batteria).

Banda Barzotti

Qualunque Pasqua scegliate di trascorrere, siate leggeri (di spirito, perchè sia mai vi consigli la dieta mentre intorno a voi si svolge il campionato mondiale del colesterolo), godetevela fino in fondo e sorridete. Auguri!

Lascia un commento