Natale con la Celtic Harp Orchestra

natale-con-la-celtic-harp-orchestra
0 1252

Fabius Constable

Si rinnova per il quinto anno consecutivo l’appuntamento pre natalizio con Fabius Constable e la Celtic Harp Orchestra, in concerto giovedì 22 dicembre nel salone d’onore di Villa Olmo alle 21. Un’occasione per ascoltare classici e anche novità – come il progetto Keltango dell’orchestra di arpe più conosciuta e apprezzata del mondo. Non è un’esagerazione: in quella che ormai è una lunga attività, la Cho si è esibita ovunque raccogliendo sempre grandi successi. Tanto che, l’anno scorso, è arrivato anche il momento di raccogliere davvero i pezzi migliori per un Best of 2005 – 2015 da mettere sotto l’albero anche quest’anno. Ed è stato un 2016 ancora denso di soddisfazioni per Constable e la sua compagnia di liberi arpisti: a Milano hanno riempito la Cattedrale per una performance che sarebbe riduttivo definire suggestiva. E questo è il momento di Keltango: come si intuisce dal titolo, si tratta di una contaminazione tra musica celtica e tango argentino, una nuova frontiera per un ensemble che non ha mai avuto timore di allargare i propri orizzonti musicali, arrivando a toccare la tradizione giapponese e perfino la Grecia classica.

La Celtic Harp Orchestra si è esibita in tutto il mondo riscuotendo grande successo. Constable ha collaborato con artisti del calibro di Andrea Bocelli, Carlos Nuñez, Tadao Ando, Mirdhin, Arnoldo Foà, Marco Luci, il grande armonicista classico Willi Burger, Ron, il coro di voci bianche della Nhk (l’emittente di Stato nipponica) e molti altri. Nel 2013 ha ottenuto la Medaglia di Rappresentanza dall’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per le sue attività musicali in Italia e all’estero.

A fronte di questa attività internazionale, Constable e la Cho sono anche saldamente legati al territorio comasco dove sono una vera e propria istituzione. Si prestano spesso a iniziative benefiche, collaborano con il Palio del Baradello per concerti sempre magnifici nelle basiliche della città, il progetto Keltango è stato presentato dallo stesso Constable e dalla violoncellista Irina Solinas sul palco del Teatro Sociale per Le primavere di Como de La Provincia. Questo concerto a poche ore dal Natale è il giusto suggello per tutta questa attività. Biglietti a 20 euro (ridotti a 15 euro, per informazioni e prenotazioni scrivere a f.bazzurini@alice.it, il servizio prenotazioni sarà chiuso martedì 20 dicembre).

Lascia un commento