Musictellers riparte dai Sulu

Sulutumana
0 1528

È stata una manifestazione di grandissimo successo nella passata estate comasca: Musictellers ha portato cantautori a esibirsi e a raccontarsi nell’incantevole cornice del Chiostrino di Santa Eufemia, avvicinando a quello spazio centralissimo quanto ancora poco conosciuto, anche un pubblico che non vi aveva mai messo piede, con una formula vincente: non un vero e proprio concerto, ma una narrazione seguita da una cena conviviale, spesso sfociata in improvvisazioni con artisti italiani e internazionali conquistati dal pubblico lariano (e viceversa).

Una formula vincente, appunto, che, come tale, non si cambia: Artificio Como annuncia l’edizione 2016, affidata sempre alla direzione artistica di Andrea Parodi, che sarà inaugurata il 9 giugno giocando quasi in casa con i Sulutumana e Paolo Pieretto.

Il 7 luglio sarà dedicato al Sud con il cantastorie palermitano Guido Politi e con Freddie Del Curatolo, di ritorno dal Kenya per presentare il suo nuovo disco Esilio volontario.

Per gli appassionati, da non perdere il 14 luglio ci raggiungeranno con uno storico esponente della scuola romana, Edoardo De Angelis, e il songwriter newyorkese Jono Manson.

Il 28 luglio, infine, dal Midwest degli Usa, Tim Grimm e la sua band.

Cambia, invece, l’orario: inizio alle 21.30 e, alla fine, spaghettata di mezzanotte con lo chef del ristorante Ciboooh che si ispirerà alla musica e alle parole dei protagonisti per creare arricchire la pasta (ingresso con cena a 10 euro, bevande escluse). Prenotazioni a organizzazioneartificio@gmail.com.

In caso di pioggia la manifestazione si svolgerà nella sede di Nerolidio Music Factory, in via Sant’Abbondio 5.

Lascia un commento