MercoleGreen si fa in tre tra chill out, jazz e blues

mercolegreen-si-fa-in-tre-tra-chill-out-jazz-e-blues
0 448

È di nuovo MercoleGreen, e anche questa volta si fa in tre. La rassegna concepita da Lele Gambardella con Music for Green, associazione organizzatrice di spettacoli ed eventi, propone altre tre imperdibili occasioni per ascoltare, a pochi passi da casa, alcuni dei musicisti più talentuosi e creativi del territorio. Quindi mercoledì 25 ottobre, a partire dalle 19 e fino alle 21 circa, all’osteria Cantinafrasca di via Regina 55 a Cernobbio, l’eclettica arpista Pauline Fazzioli e il polistrumentista (nonché ideatore della Tree Pad Key Guitar, uno strumento musicale che incorpora chitarra, tastiera, pad e multieffetto) Luka Zotti all’harmonium indiano, si esibiranno in un repertorio dalle atmosfere rilassanti e sonorità chill out, dando vita a un abbinamento musicale raffinato e insolito, che trasporterà tutti in un viaggio onirico e immaginario. Ingresso gratuito.

Antonio Cervellino (Foto di Edmondo Canonico)

Alle 21.30, al Quaranta4 di via D’Annunzio 44 a Casate, tre artisti di grande bravura, che vantano prestigiose collaborazioni e numerosi dischi pubblicati, Antonio Cervellino al contrabbasso, Gianluca di Ienno al pianoforte e Pasquale Fiore alla batteria si esibiranno in un live giocato su ritmi e melodie jazz. Ingresso gratuito.

Tough Time Trio: Carlo Montorfano, Orazio Perego e Roberto Palladini

Infine, sempre alle 21.30, al Lighthouse Drinks & Food di via Garibaldi 59 a Como, il Tough Time Trio, composto da Orazio Perego alla chitarra, Carlo Montorfano al basso e Roberto Palladini alla batteria, proporrà brani d’ispirazione electric blues. Ingresso con prima consumazione a 7 euro.

Lascia un commento