Marvin artisti del mese a Mtv New Generation

marvin-artisti-del-mese-a-mtv-new-generation
0 1140

Per molte band è un sogno, quello di finire in rotazione su Mtv. Per i Marvin, elettropop da Alzate Brianza, è realtà. «I Marvin si aggiudicano la contest edition di Mtv New Generation e saranno i nostri nuovi artisti Tv del mese con il video Oltre. Grandi!!!». Così l’annuncio. E non ce n’è più per nessuno. Saranno, quindi, in televisione dal 21 maggio al 20 giugno. Occasione d’oro per la band, peraltro già messa sotto contratto nei mesi scorsi dalla Universal.marvin

Dalla major al canale nazionale si passa attraverso Facebook. Per nulla semplice: alla fine è il popolo della rete che ha scelto. E i Marvin, con oltre 4mila e 500 like, si sono così imposti su Kabali Wa & The Bad Preachers, Virtual Time, The Black Beat Movement e Yombe. «Ci siamo avvalsi della collaborazione di tantissimi amici – spiega Mattia Scarpa, tastiere e synth – che ci hanno aiutato condividendo il post ma anche facendo cose pazze, tipo andare in giro nelle piazze a raccogliere “mi piace”. Anche noi abbiamo fatto altrettanto. Poi è successo qualcosa che non ci aspettavamo: un passaparola potente. È andata bene. Perché l’obiettivo nostro era quello di farci conoscere da più persone».

«Abbiamo accolto la notizia della vittoria del contest con grande entusiasmo – non nasconde Scarpa – dietro c’è stato tanto lavoro, come sa bene Francesco Frigerio, il nostro cantante. Ci troviamo per la prima volta ad affrontare questo aspetto social, a cui magari non tutti sono avvezzi. Noi ci impegnavamo soprattutto a suonare e a scrivere pezzi, ma nel 2016, ci rendiamo conto, è sempre più fondamentale per promuoverci a pieno regime».

Su Oltre non è mancato un lavoro lungo e intenso. I Marvin hanno collaborato con Luca Mattioni, il quale, tra i vari lavori del suo lungo curriculum, ha prodotto anche l’ultimo disco di Emma. Con un suono più maturo, tra contaminazioni elettroniche e rock classico a favore di una fluidità nei brani, il gruppo ha avuto modo di concentrarsi maggiormente sugli arrangiamenti dei pezzi.

Il video in rotazione è firmato da Martina Pastori – già alla videocamera per il rapper Mecna – e presenta un testo che vuole andare oltre la solita musica leggera. Non mancano nelle composizioni temi esistenzialisti, legati alla paura e alla crescita.

Il prossimo passo: le radio. «Non sarà semplice nemmeno in quel caso – conclude Scarpa – ma la rotazione su Mtv potrà sicuramente aiutare».

Lascia un commento