La chitarra magica di Gianola per Let it jazz

la-chitarra-magica-di-gianola-per-let-it-jazz
0 401

È un appuntamento davvero imperdibile quello che si prepara stasera per Let it jazz, la rassegna curata e diretta da Donato Matola. Allo Yacht Club di viale Puecher 8, infatti, è atteso, per un concerto in solo ispirato alla Flamenco world music, Livio Gianola, il maestro della chitarra otto corde. Bergamasco di nascita, Gianola è l’unico musicista non spagnolo ad aver composto musiche per il prestigioso Ballet Nacional de España e aver suonato nei più importanti teatri e nelle maggiori sale da concerto del mondo, da Amsterdam a Buenos Aires, da Parigi a Tokio, da Colonia a Shangai. Oltre a molteplici collaborazioni, il chitarrista ha partecipato a diverse trasmissioni per la televisione italiana, svizzera, olandese e spagnola, ha scritto brani per il cinema e composto opere classiche.

Dopo il successo ottenuto dall’album OtroSitio, è uscito quest’anno Solo a Poniente, in cui si può ritrovare una grande varietà di stili latini provenienti dall’Europa e dal Sud e Centro America. «È un disco nel quale mi sono cimentato in molti generi musicali – ha dichiarato Gianola in un’intervista – c’è una soleá flamenca tanto per non tradire il mio grande amore, ma poi suono altri brani dalla struttura più libera. Mi sono un po’ allontanato dall’orbita del flamenco, qui ho voluto sentirmi libero di scrivere qualunque cosa mi venisse in mente, senza preoccuparmi troppo. Non è stata una scelta premeditata, ma è stato questo nuovo strumento a farmi trovare altre strade, perché le possibilità armoniche che offre una otto corde alle volte stanno un po’ strette in un contesto musicale come quello del flamenco. Anche il modo di registrare è stato particolare: tutto in un pomeriggio, quasi come se fosse un disco live in studio».

Solo concerto a 10 euro ore 21.30 (prima consumazione inclusa). Cena e concerto a 25 euro, dalle 19 (menu fisso e prima consumazione inclusa).

Informazioni e prenotazioni al 3292570203.

Lascia un commento