Kim e Ferruzzi per il Lake Como Festival e con BiBazz entri gratis

0 509

Paul Kim, lodato come «giovane e brillante violinista» da Ensemble – Music & Vision Magazine, è il protagonista del concerto che il Lake Como Festival diretto da Floraleda Sacchi porterà nel Salone Musa di viale Cavallotti giovedì 15 settembre alle 21. Accompagnato al pianoforte da Marco Ferruzzi, Kim proporrà la Sonata in la op.2 n.2 di Vivaldi e la Sonata n. 8 op. 30 n. 3 in sol di Beethoven in un recital che comprenderà anche la Suite italienne di Stravinsky, un Notturno di Chopin, Introduzione e Rondo capriccioso di Camille Saint-Saëns.

I biglietti costano 10 euro, ma, in esclusiva, i lettori di BiBazz hanno la straordinaria opportunità di assistere gratuitamente al concerto presentando questo coupon alle casse (stampato o visualizzato su smartphone o tablet).

coupon

Cresciuto musicalmente presso il Conservatorio Reale di Musica di Madrid e perfezionatosi fra Conservatorio Reale di Musica di Toronto, Peabody Conservatory e Indiana University come destinatario della borsa di studio Jascha Heifetz dalla Indiana University School of Music, Pil Kyun Paul Kim (questo il nome completo del cosmopolita violinista) ha partecipato ai festival di musica da camera di Sarasota, Banff e al National Arts Center – Programma Giovani Artisti con Pinchas Zukerman. Più di recente, è stato invitato al Euro Music Festival a Wuppertal, Vianden International Music Festival in Lussemburgo, Festival Internazionale di Musica delle Cicladi in Grecia, Niagara Music, e Music Fest Perugia dove ha servito nel 2014 come direttore del programma di musica da camera. Nel 2014 ha guidato la Royal Danish Orchestra Ensemble in un programma di opere cameristiche di Bruch e Beethoven; nell’autunno del 2015 è stato solista con l’Orchestra Filarmonica di Daejeon per l’Asia Orchestra Festival Week a Kitakami, Giappone. Come primo violino ospite ha collaborato con la Sapporo Symphony Orchestra in Giappone e l’Ulsan Filarmonica in Corea del Sud. Marco Ferruzzi, collega in duo nelle performances italiane, si è diplomato brillantemente al Conservatorio di Perugia. svolgendo un’ intensa attività come direttore, maestro del coro e maestro sostituto in produzioni sia italiane che estere tra cui si ricordano NarniOpera, Tuscia Opera Festival, National Opera Theater of Seoul. È Direttore stabile del Coro lirico e Orchestra Sinfonica della Pace e della Assisi Symphony Orchestra, con cui propone un repertorio lirico e sinfonico.

Lascia un commento