Infinity Sound con Marcus Eaton a Cernobbio

infinity-sound-con-marcus-eaton-a-cernobbio
0 667

Al Festival Città di Cernobbio 2016, giunto alla sua ottava edizione, lunedì 1 agosto lo spazio è tutto per Infinity Sound. In serata, alle 21, a Villa Erba, il palco ospiterù i componenti di questa associazione comasca no profit nata nel gennaio dell’anno scorso. L’obiettivo che si prefiggono gli organizzatori è quello di pensare, sviluppare, promuovere eventi e progetti per ragazzi con diverse disabilità e per persone ex normodotate. Sarà l’appuntamento principale di una serie di intrattenimenti. Si parte dalle 17, quando, in collaborazione con la cooperativa Sim-patia, verrà proposto un nutrito programma che comprende momenti musicali, attività sportive e sociali per bambini e ragazzi. Sarà anche in scena la Simpaty Band per una sua performance. Il gruppo spazia dal blues al rhythm and blues al folk. Dalle 21 in scena l’Orchestra Antonio Vivaldi, un ensemble composto da una sessantina di elementi, tutti giovani con all’attivo più di cento concerti sinfonici, tenutisi in importanti teatri e luoghi concertistici.

Ci sarà anche il pianista e compositore di musica classica contemporanea e crossover Alessandro Martire che presenterà il suo nuovo album di composizioni originali Flames of joy. È un giovane autore che, però, ha già all’attivo una notevole serie di esperienze, tra cui due tournée internazionali: Melodia di vita world tour 2013, che ha toccato Stati Uniti, Regno Unito, Austria, Danimarca, Hong Kong, Svizzera, Corea del Sud e Italia. e Da sempre in tour (2015) con prima tappa alla Bocconi di Milano e successivamente concerti in Indonesia, Singapore, Russia e Germania. È tra i fondatori di Infinity Sound.

Inoltre il giovane compositore e chitarrista Giulio Maceroni che presenterà, in anteprima, il suo nuovo progetto Rock to flip. Ha scritto colonne sonore per spot pubblicitari, nel mondo delle moto, sport estremi e road movie. Classe 1994, diplomato al Berklee College of Music di Boston e al Nam di Milano in chitarra moderna è docente di musica all’Istituto Comprensivo Como-Prestino-Breccia. Nel 2015 ha lavorato alla composizione dell’ultimo album dei Karma Krew, arrangiando successivamente in chiave acustica Bastardo, loro singolo, con la collaborazione del rapper Guè Pequeno.

E poi ecco un ospite d’eccezione Marcus Eaton, definito da David Crosby «Uno dei migliori giovani cantautori e chitarristi acustici americani». Eaton sta ricevendo il plauso internazionale grazie alla sua musica, che ha ridefinito il genere rock acustico. Testi intelligenti e appassionanti, melodie complesse, ma accessibili e facilmente memorizzabili, ha perfezionato una tecnica da virtuoso della chitarra che porta subito alla mente artisti del livello di Pat Metheny, Michael Hedges e Tommy Emmanuel.

I biglietti per assistere alla serata costano 17, 33 euro. Posto unico in piedi. Info: www.infinitysound.org.

Lascia un commento