Il San Teodoro per Aism

rock-emergente-al-san-teodoro-per-aism
0 1136

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/14731372_1327333193946010_2141550094004835747_n.png?oh=76e5245996ed66c9dc2065ca5f1ed08a&oe=588BA110È in programa un grande evento sabato 5 novembre al Teatro San Teodoro di via Corbetta 7 a Cantù a favore di Aism – Associazione italiana sclerosi multipla, protagonisti alcuni musicisti comaschi, ma non solo, che hanno abbracciato con grande entusiasmo la causa benefica mettendo in cantiere una serata speciale di spettacolo, sensibilizzazione e solidarietà. Lo show inizierà alle 21 con ingresso a offerta libera a partire da 10 euro. L’incasso verrà integralmente devoluto alla sezione provinciale Aism di Como. Tra gli artisti che si esibiranno: i Casablanca la nuova band di Max Zanotti (Deasonika, Rezophonic) e Filippo Dallinferno (Rezophonic, The Fire) – formazione che ha di recente sfornato un album davvero pregevole con sonorità seventies e sineties che tornano apertamente a far parlare di rock in italiano.

Casablanca

Casablanca

Saranno della partita anche Il Rebus, gruppo guidato dal cantante Paolo Ghirimoldi, animatore di molte iniziative a sfondo artistico musicale della provincia, Mario Bargna (cantautore e solista, dopo l’avventura con i Succo Marcio che si rinnova saltuariamente), Amandla, Marshmallow Pies e molti altri ancora. Non mancherà un super ospite, una grande versatile voce italiana: Ivan Segreto (nella foto in alto). L’artista palermitano, un cantautore atipico che si è destreggiato fin dall’inizio della carriera tra jazz, swing e canzone d’autore nel dialetto della sua terra, si è esibito al Festival di Sanremo nel 2006 nella sezione Giovani, grazie al brano Con un gesto, e vanta illustri collaborazioni , tra gli altri con con Franco Battiato, Paolo Fresu e Giovanni Sollima. A Cantù, Segreto, che ha accettato di buon grado di contribuire a questa iniziativa, presenterà alcuni brani del suo album Integra, disco che nel 2014 è stato nominato al Premio Tenco tra i migliori dell’anno.

Media Partner dell’evento sono CiaoComo Radio, BiBazz, Como Concerti e Musicisti di Como.

Lascia un commento