Il Premio Terraneo a Ismaele Gatti

il-premio-terraneo-a-ismaele-gatti
0 952

Ismaele Gatti è il vincitore del premio Franz e Maria Terraneo 2017 per il miglior titolo accademico di scuola musicale comasca dello scorso anno. L’associazione Carducci consegnerà la medaglia d’oro – assegnata dal 1975 in ricordo di Franz Terraneo – nel tradizionale concerto premio previsto per lunedì 20 novembre alle 20.30 al Salone Musa di viale Cavallotti 7. Ismaele, diciannovenne diplomato con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Ugo Federico dopo aver studiato con Alessandro Bares e Roberto Stefanoni, è al decimo anno del corso d’Organo con Enrico Viccardi. Il programma del concerto prevede brani di Chopin (Studio op.10 n.4), Beethoven (Sonata Quasi una fantasia, op.27 n.2), Bartok (Suite op. 14), Prokof’ev (Sonata op.1), Liszt (Aux cyprès de la Villa d’Este, Thrénodie (II) da Années de Pèlegrinage. Troisième Année, S. 163 e Mephisto Walzer n.1, Der tanz in der Dorfschenke, S. 514). Ingresso libero.

(Foto copyright www.concertodautunno.it)

Lascia un commento