Il flauto di Petrilli per Camera con musica

0 159

Torna in Sala Bianca con Un joueur de flûte e un comasco ormai famoso nel mondo, la rassegna Camera con musica. Alle 11 fra gli specchi del Ridotto del Teatro Sociale ci sarà Mattia Petrilli, il giovane flautista che ricopre il ruolo di primo flauto nelle migliori compagini europee. Petrilli, membro stabile dell’Orchestra Mozart fondata da Claudio Abbado, ma anche prima parte in London Philarmonic e Gustav Mahler Jugendorchester, continua la stagione cameristica del Sociale che torna nella location della Sala Bianca, riprendendo egli stesso un rapporto mai interrotto con il teatro della sua città come con il Festival Como Città della Musica e portando un programma che, come al solito, unisce virtuosismi mozzafiato a emozioni tessute fra le note acute del suo strumento.

Accompagnato al pianoforte da Pierpaolo Maurizzi, Mattia aprirà il matinée con Un joueur de flûte berce les ruine di Poulenc per passare a Dutilleux (Sonatina), Pierre-Octave Ferroud, (Trois pièces per flauto solo) e alla Sonata in re maggiore op. 94 di Prokof’ev. Ingresso libero.

Lascia un commento