Gotthard e Krokus chiudono il Moon & Stars

gotthard-e-krokus-chiudono-il-moon-stars
0 3558

Dopo Macklemore & Ryan Lewis, J-Ax & Fedez, Zucchero (con LP), dopo una serie di artisti celebri oltreconfine, ma misconosciuti dalle nostre parti (Söhne Mannheims & Andreas Bourani, Gölä con Trauffer come special guest), il ritorno di Jamiroquai, di Sting e di Amy MacDonald e gli attesissimi Imagine Dragons, il Moon & Stars Festival di Locarno termina sabato 22 luglio con un programma tutto dedicato ai più importanti esponenti dell’hard rock svizzero, Gotthard e Krokus: sul palco di piazza Grande a Locarno si alterneranno le due band elvetiche che hanno avuto più successo nel mondo. I Krokus (nella foto in alto), attivi dal 1974 e provenienti dalla parte tedesca della Svizzera hanno trascorsi da star internazionali con storiche esibizioni anche negli States di spalla a titolatissime band come Ac/Dc, Scorpions e altre della loro generazione. Oggi schierano Marc Storace (voce), Fernando Von Arb (chitarra e voce), Mark Kohler  e Mandy Meyer (chitarre), Chris Von Rohr (basso e voce) e Flavio Mezzodì (batteria).

I Gotthard, ticinesi, a loro volta noti su scala mondiale,festeggeranno il loro 25° anniversario presentando parte del nuovo album Silver e molte delle canzoni più note contenute nei loro quindici album. I Gotthard, il dato è impressionante, hanno venduto oltre 3 milioni di dischi nel mondo, di cui un milione nella sola Svizzera. Il gruppo si è formato a Lugano nel 1992 e ha subito la tragica scomparsa del primo indimenticato cantante Steve Lee, coinvolto in America in un incidente motociclistico.

Biglietti a 98,90 franchi svizzeri. Prevendite: www.ticketcorner.com, info www.moonandstars.ch.

Lascia un commento