Gabry Ponte dj al Made

gabry-ponte-al-made
0 730

Il mondo dei dj in Italia ha avuto una serie di esponenti capaci di spingersi oltre i confini nazionali con produzioni che hanno creato un brand fino a dare vita a un autentico genere chiamato Italo Dance. Tra questi un posto privilegiato spetta a Gabry Ponte, torinese, professionista della consolle, capace di vendere milioni di dischi nel mondo con i suoi Eiffel 65 negli anni Novanta, ora anche star televisiva e valente solista, atteso sabato 1 aprile per un suo set al Made Club di Como.

Ritornato con forza in classifica lo scorso anno grazie alla hit Che ne sanno i 2000, singolo che vede la collaborazione con il rapper Danti e cavalca il fenomeno revivalistico delle sonorità anni Novanta, è uscito da pochissimo un nuovo pezzo dal titolo Tu sei che rinnova il fortunato sodalizio e incrementa il numero delle produzioni discografiche in seno alla sua etichetta discografica indipendente, Dance and Love. L’esplosione di Ponte arriva nel 1999 insieme al trio degli Eiffel 65 (con lui Maurizio Lobina e Jeffrey Jey), quando con il singolo Blue raggiunge la vetta delle classifiche in 24 paesi per un totale di oltre 10 milioni di cd venduti. Nel 2003 partecipa insieme al gruppo al Festival di Sanremo, presentando il singolo Quelli che non hanno età. Nello stesso anno esce il nuovo singolo da solista, La danza delle streghe, capace di diventare un vero anthem nei locali da ballo. Seguiranno una serie di produzioni tornate recentemente di gran moda.

Il locale aprirà le porte alle 22. Ingresso a 20 euro. Infoline: 031268356; 3387092147; 349 3250848, info@madeclubcomo.com, www.madeclubcomo.com.

Lascia un commento