European Opera Days: Como è il teatro del mondo

european-opera-days-como-e-il-teatro-del-mondo
0 1247

È la decima edizione per questa grande manifestazione internazionale, istituita da Opera Europa, l’importante network che riunisce i teatri del Continente e di cui il nostro Sociale è stato primo membro italiano. Venerdì sera un assaggio – e non da poco – con l’Elisir d’amore off diretto da Francesco Micheli per le Primavere di Como.

Il titolo di questi European Opera Days 2016 è Theatre of the world, il teatro del mondo perché l’opera lirica, ma tutte le arti di palcoscenico, sono anche un mezzo antico, eppure sempre efficace, per osservare, indagare, raccontare, criticare, studiare la realtà che ci circonda.

I numerosissimi teatri che aderiscono organizzano, quindi, numerosi eventi e il calendario di quelli in programma a Como per il 7 e l’8 maggio è davvero fittissimo. Ecco la guida di BiBazz, tenendo presente che tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e che, in caso di maltempo, quelli previsti all’aperto si svolgeranno ugualmente all’interno delle strutture di riferimento.

Domenica 8 maggio

Passeggiata musicale da Como a Cernobbio

Nel parco di Villa Olmo, in via Cantoni 1 alle 11
West Side story di Leonard Bernstein, libretto di Stephen Sondheim nell’adattamento orchestrale di Jeremy Levy. Coro e orchestra del liceo musicale Teresa Ciceri diretti da Mario Gerosa. A seguire Parini fireworks «Non solo alunni» con allievi e docenti della scuola secondaria Parini, classi I, II e III delle sezioni C e D. Musiche di Rossini, Händel, Scherer e Schickhardt

Alle serre di Villa del Grumello, via per Cernobbio 11 dalle 12.30
Musiche dal mondo con gli allievi della Foscolo: danze per violini, violoncelli, chitarre.
A seguire La vie en rose. Trame di moda in giardino. Mostra di abiti realizzati dall’Ipsia Ripamonti con creazioni trucco e parrucco del Cias di Como. A cura di Francesca Gamba in collaborazione con l’Associazione Villa del Grumello e ComOn.
Canone in danza. Gli allievi del liceo musicale e coreutico Giuditta Pasta e del Conservatorio di Como interpretano il Canone in re maggiore di Pachelbel. Ballerini Letizia Colombo, Greta Faggiani, Nik Folini, Martina Galli, Syria Molteni e Melissa Munoz. Violino Sofia Manvati. Violoncello Asja Mosconi
Skins and malletts. Dalla corti di Francia ai samurai
con l’Ensemble di percussioni del Conservatorio diretto da Paolo Pasqualin. Musiche di Philidor,  Friedman, Samuels, Gomez e Lenti

Picnic musicale sull’erba nel giardino di Villa Sucota, via per Cernobbio 19, alle 14.30
Musiche dal mondo con gli allievi della Foscolo: insieme di percussioni

Gran finale a Villa Bernasconi, via Regina 7, Cernobbio, dalle 16
Pianisti Parini. Musiche di Bartók, Beethoven, Kabalevsky, Ikeda, Schubert, Schumann e Yiruma per pianoforte a 2, 4 e 6 mani. Suonano Martina Barozzi, Lucrezia Bioni, Irene Briccola, Federico Cappi, Alessia Egizio, Celeste Fattori, Veronica Moretti e Giulio Rossini
A seguire Musiche dal mondo con gli allievi della Foscolo: brani per pianoforte, violini, clarinetti e chitarre
Pianiste Ciceri. Musiche di Chopin, Debussy e Prokofiev eseguite da Deva Rossi, Arianna Primerano e Beatrice Botta
Violini Parini. Musiche di Bach e Curci eseguite da Alessia Autorino, Sofia Moschioni e Eyerus Zamburlini accompagnati da Maddalena Bordoli al pianoforte
Alle 17.30 visita guidata alla mostra, allestita in occasione del Festival della luce, Navigatori del cosmo di Raimondo Galeano a cura dell’artista

Nessun dorma! Museo del cavallo giocattolo, via Tornese 10, Grandate
Briciole di Turandot da Giacomo Puccini con Benedetta Brambilla e Mattia Lecchi

Concerto dei vincitori del 26° concorso internazionale per pianoforte e orchestra Città di Cantù, Teatro Sociale di Como, ore 20.30

Dopo le selezioni del premio presieduto da Vincenzo Balzani, i vincitori si esibiscono sul palco della massima sala cittadina accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Mihail Jora diretta da Ovidiu Balan

Lascia un commento