Ed è di nuovo MercoleGreen

ed-e-di-nuovo-mercolegreen
0 735

Prosegue la bella scommessa dei MercoleGreen con musica, come la settimana scorsa, anche a Cernobbio. Alle 18.30 l’Osteria del Beuc di via Cavallotti 1 propone Max De Palma (nella foto in alto), virtuoso di dobro, con la voce di Gerry Gey e altri ospiti a sorpresa.

Rudy Migliardi

In piazza Volta è Il Sorso a ospitare il jazz con il grande Rudy Migliardi. Trombonista, autentica colonna del jazz italiano, ha suonato andche con l’orchestra del Teatro Alla Scala di Milano e in seguito nell’orchestra sinfonica della stessa città. Grazie alla miltanza in un’altra orchestra, quella della Rai, si è trovato ad accompagnare leggende come Gerry Mulligan, Kay Winding per poi collaborare con grandi talenti nostrani come Gianluigi Trovesi, Claudio Fasoli e, naturalmente, Paolo Conte con cui si è esibito a lungo.

Non manca la black music al Lighthouse di via Garibaldi 59: alle 21.30 sul soppalco la Bluesaction Band con Luca Balestreri alla chitarra, Riccardo Silva al basso, Simone Piz Giglio alla batteria e altri musicisti per una bella jam session.

Infine, alle 21.45, è il Quaranta4 di via d’Annunzio 44 a Casate a chiudere ancora in jazz con il trio di Filippo Casati al sax, Federico Rupert al contrabbasso e Andrea Varolo alla batteria.

Lascia un commento