Grande Como città della musica: Nannini, Nyman e Salmo in Arena per il Festival

como-citta-della-musica-davvero-nannini-nyman-e-salmo-in-arena
0 3899

Un programma ricchissimo con nomi di prestigio che rendono questa nona edizione del festival organizzato dal Teatro Sociale di Como la migliore in assoluto. Si svolgerà nell ’Arena tra il 29 giugno e il 17 luglio. A inaugurare la manifestazione, intitolata L’amore furtivo, sarà, come è noto, una messa in scena dell’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti in un allestimento partecipato – è diventata una tradizione dopo la festa del bicentenario nel 2013 – che coinvolgerà più di 200 persone comuni, sul palco per una sera (anzi, per quattro: oltre alla prima del 29 giugno, repliche l’1, 2 e 5 luglio) guidate dalla regia di Rosetta Cucchi e dalla bacchetta di Jacopo Rivani (biglietti da 30 a 25 euro + prevendita). Non è l’unico appuntamento classico: il 6 luglio, l’orchestra I Pomeriggi Musicali, diretta da Mario Roncuzzi e affiancata dal violinista Igor Riva, suonerà pezzi del repertorio operistico con altri tratti invece dal periodo d’oro  viennese (biglietti da 20 a 15 euro + prevendita).

Salmo

Salmo

Si rinnova la collaborazione con Marker e Wow Music Festival per due serate dedicate ai giovani. Venerdì 8 luglio Les chants magnétiques, atto III (biglietti a 15 euro + prevendita). Sabato 9 spazio a Salmo per una tappa del suo Hellvisback Tour 2016 mescolando rap, metal, punk, hardcore e rock (biglietti a 18 euro).

Eleonora Abbagnato

Eleonora Abbagnato

In netto contrasto, domenica 10, in Arena la grazia, l’eleganza, il fascino e il talento di Eleonora Abbagnato di ritorno al festival dopo il trionfo di quattro anni fa. L’étoile danzerà una Carmen originale e insolita, creata da Amedeo Amodio per Aterballetto, sulle note dell’opera di Bizet e con interventi musicali originali. Sarà possibile approfittare anche di un esclusivo Vip package, un biglietto speciale che darà la possibilità di incontrare la grande ballerina (biglietti da 50 euro a 40 euro + prevendita, vip package a 220 euro).

Trilok Gurtu

Trilok Gurtu

E quest’anno il festival apre anche alla world music con un virtuoso di fama mondiale, il grande musicista indiano Trilok Gurtu. Storico elemento degli Oregon, ha collaborato con musicisti pop e jazzisti, toccando la classica e non dimenticando mai la millenaria tradizione della sua terra: è un altro fiore all’occhiello di questa nona edizione. Con la sua band proporrà lo spettacolo Spellbound – World of trumpets il 13 luglio (biglietti da 20 a 15 euro + prevendita).

Gianna Nannini non ha bisogno di presentazioni: la tappa comasca del suo Hitstory Tour 2016 il 15 luglio sarà sicuramente presa d’assalto dai fan dell’artista senese che

potranno approfittare anche in questo caso del Vip package (biglietti a 45 euro + prevendita, vip package a 220 euro).

Gianna Nannini

Gianna Nannini

Il 16 luglio spazio al black light theater, alle ombre cromatiche, alle performance aeree, e all’incredibile tecnologia del light wall. Sul palcoscenico dell’Arena, Black & light, una selezione delle visioni più magiche del repertorio di eVolution Dance Theater del coreografo Anthony Heinl (biglietti da 20 a 15 euro + prevendita)

Anche quest’anno, infine, il Festival Como città della musica si concluderà il 17 luglio con un evento realizzato in collaborazione con il Lake Como Film Festival: quest’anno la sinergia si supera portando alla presenza di uno dei più importanti compositori contemporanei, autore di celebri colonne sonore per il cinema. Michael Nyman proporrà una performance per pianoforte solo accompagnato dalle immagini di capolavori come Lezioni di piano, Gattaca, il recentissimo Man on wire e, soprattutto, le celeberrime partiture per Peter Greenaway (I misteri del giardino di Compton House, Giochi nell’acqua, Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante – proiettato lo scorso anno – portano tutti la sua firma) e il grande regista sarà il primo ospite d’onore annunciato per il festival cinematografico. (biglietti da 20 a 15 euro + prevendita).

Como città della musica non è solo Arena, saranno numerosi anche gli appuntamenti gratuiti Intorno al festival, a Villa Olmo, al Chiostro di Sant’Abbondio, al Monumento ai caduti, alla Torre del Baradello. Non si può non sottolineare la presenza del grande fisarmonicista francese Richard Galliano che farà l’alba, letteralmente, a Villa del Grumello la mattina del 3 luglio.

CONTATTI
Tel. +39031270170
Infoline: +393273117975
biglietteria@teatrosocialecomo.it
www.comofestival.org

BIGLIETTERIA
Teatro Sociale, Piazza Verdi, Como: martedì e giovedì dalle 10 alle 14; mercoledì e venerdì dalle 16 alle 20; sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Nei giorni di spettacolo dalle 16.

Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare negli stessi orari di apertura della biglietteria o comunicare via mail. I biglietti valgono esclusivamente per la rappresentazione e la data indicata sugli stessi. Non è consentito l’accesso a un posto diverso da quello indicato sul biglietto. In caso di mancato utilizzo non sono convertibili per un’altra data. Ogni spettatore deve essere munito del biglietto e deve esibirlo al Personale di Sala addetto al controllo a semplice richiesta, ed è tenuto a occupare il posto assegnato mantenendo un corretto comportamento durante le esecuzioni. In caso di condizioni atmosferiche avverse, gli spettacoli potranno avere luogo la sera stessa al Teatro Sociale di Como senza allestimenti scenici. In caso di sospensione dopo l’inizio dello spettacolo, non si avrà diritto ad alcun rimborso. Il concerto di Gianna Nannini si svolgerà in Arena anche in caso di maltempo. I concerti e gli spettacoli di Intorno al Festival (30 giugno, 3, 7, 9, 12, 13, 14 luglio) sono gratuiti. In caso di maltempo, la variazione di luogo sarà comunicate tempestivamente sul sito del festival o all’Infoline +393273117975. Il Festival si riserva la facoltà di apportare alla programmazione annunciata variazioni di date, orari e programmi che si rendano necessarie per ragioni tecniche o per cause di forza maggiore.
La biglietteria online consente l’acquisto dei singoli biglietti, tramite pagamento con carta di credito e il ritiro la sera dello spettacolo sul luogo dell’evento.

Festival pass per nove spettacoli da 213,50 a 179,50 euro.
Il Festival prevede riduzioni per gruppi e associazioni organizzate. Per eventuali convenzioni e promozioni, rivolgersi all’Ufficio promozione. I titolari di Carta giobano (acquistabile in teatro al costo di 10 euro e riservata agli under 30) avranno una tariffa agevolata.

Lascia un commento