Cattaneo, Camerini & Valentino: tre icone anni Ottanta a Parco Tittoni

cattaneo-camerini-valentino-tre-icone-anni-ottanta-a-parco-tittoni
0 1106

Hottanta’s Party è ormai una garanzia: il tour di concerti a tema anni Ottanta fa il pienone a ogni sua data. Così sarà anche per Hottanta Gran Galà, in programma venerdì 7 luglio al Parco Tittoni di Desio. In apertura i Pianorama che, dalle 20, intratterranno il pubblico con il midi pianobar karaoke e le hit del Festivalbar: niente di più azzeccato, dato il periodo. La serata sarà presentata da Flavio Pirini: esploratore del genere teatro canzone, è stato autore e interprete di molti spettacoli, tra i quali Polittico – pretesti di protesta, Anni ’10, Circa intorno quasi teatro canzone e, più di recente, Fondamentalmente avevamo voglia di vederci, con Walter Leonardi.

Alberto Camerini

Dalle 22, a rotazione, sul palco si esibiranno in concerto tre grandi nomi che hanno fatto la storia – musicale e di costume – degli anni Ottanta: Ivan Cattaneo, Alberto Camerini e Viola Valentino. Il primo, considerato l’inventore del revival, è solito scaldare il suo pubblico con pezzi che vanno da Una zebra a pois a Tintarella di luna, saltando temporalmente fino agli anni Sessanta. Rock’n’roll robot – presentata a Un disco per l’estate 1981 – è uno dei pezzi di maggior successo di un altro grande cantautore, Alberto Camerini: icona della musica rock sperimentale, chitarrista e artista di teatro italiano, ha sempre avuto una gestualità inconfondibile che ha sempre caratterizzato le sue esibizioni dal vivo e che gli è valsa la nomea di Arlecchino del rock italiano. Non a caso, peraltro, dirette citazioni e precisi riferimenti a questa figura si ritrovano anche in alcuni suoi pezzi: nel brano Serenella, ad esempio, e nell’ampio monologo per il teatro Il Buffo alla Moda. Accanto a loro, immancabile, Viola Valentino: la cantante e attrice italiana torna a Parco Tittoni, di cui è ormai ospite affezionata. I fan sono in trepidante attesa di sentire i suoi successi, a partire da Comprami, che nel 1979 vendette, in pochissimi mesi dall’uscita, mezzo milione di copie del 45 giri.

Doveroso l’omaggio al compianto Paolo Villaggio, idolo di una generazione: Cinematografo Hottanta lo fa con due film del grande Fantozzi, che verranno proiettati in Sala Convegni all’interno della splendida villa. Come di consueto, al Parco Tittoni l’apertura dei cancelli è prevista dalle ore 19.30. L’ingresso ha un costo di 5 euro.

Lascia un commento