Cappelletti in trio per ComoJazz

cappelletti-in-trio-per-comojazz
0 416

Prosegue l’edizione 2016 di ComoJazz, rassegna di concerti promossa dall’associazione Casa della Musica con il sostegno dell’assessorato alla cultura del Comune in piazza Martinelli: sabato 20 agosto alle 21.15 è di scena il trio del pianista brunatese Arrigo Cappelletti con Flavio Minardo e Bruce Ditmas. Musicista, compositore, filosofo e didatta, Cappelletti si è dedicato alla musica realizzando numerosi dischi che hanno ricevuto ottime critiche: nel 1988 la prestigiosa rivista americana Cadence ha inserito il suo album Reflections tra i dieci migliori dischi dell’anno, un privilegio raro per un artista italiano. Tra i suoi principali ispiratori indica maestri eclettici come John Lewis, Lennie Tristano, Bill Evans, Paul Bley, privilegia la dimensione del trio e, da diversi anni, dalla fine degli Ottanta quando ha scoperto il tango – jazz, privilegia la contaminazione tra i generi, un vero e proprio precursore in questo senso. Importanti quanto le sue registrazioni anche i numerosi saggi con cui Cappelletti ha fornito un grande contributo allo studio del jazz: tra le sue opere un volume sull’improvvisazione, Il profumo del jazz, e Paul Bley. La logica del caso, dedicato a un pianista tanto importante per il musicista lariano.

A ComoJazz suona con due compagni d’eccezione: Minardo, chitarrista, ma anche esperto interprete delle possibilità armoniche del sitar e di altri strumenti della cultura indiana, oltre ad avere collaborato con i più bei nomi del jazz nostrano e ad aver firmato dischi preziosi, è anche una delle anime di questa manifestazione. Con Ditmas si entra nella storia del jazz: questo batterista americano ha diviso il palco e lo studio di registrazione con leggende cone Paul Bley e Bill Evans, ha tenuto a battesimo Jaco Pastorius e Pat Metheny nelle loro primissime incisioni ed è uno strumentista di grande inventiva come ha dimostrato giovedì sera, suonando sempre con Cappelletti al Tremezzina Music Festival. L’ingresso è libero, in caso di maltempo il concerto si terrà nella sede della Casa della musica in via Collegio dei dottori 9.

(Foto di Edmondo Canonico)

Lascia un commento