Blues, soul e jazz: è il secondo MercoleGreen

0 711

Secondo appuntamento con i MercoleGreen, organizzati dall’associazione Music for Green di Gabriele Gambardella con l’intento di riportare la musica dal vivo in centro storico (un compito non facile se è vero che, in un’altra occasione, giusto pochi giorni fa, è stato silenziato un dj in piazza Volta all’alba delle 19.30). E sono aumentati i locali coinvolti e i generi proposti dopo gli ottimi risultati della settimana passata. Alle 20 al Krudo di piazza Volta Naturelle & Her Trio, ovvero la splendida vocalist Natasha Bargna alla guida di una formazione che impegna il chitarrista Matteo Frigerio e il batterista Riccardo Ierardi.

natasha-e-soul-kitchen-a-villa-geno

Naturelle & Her Trio

Alle 20.30 Il Sorso, sempre in piazza Volta, propone jazz con il pianoforte di Mauro Porro e il clarinetto di Lorenzo Baldasso. Al Lighthouse di via Garibaldi 59 dalle 21 una nuova jam blues, questa volta con un’altra vecchia conoscenza della scena nostrana: Chicco Porro, per tanti anni alla guida della Thinkin’ Blues Band con Ivan Mazzoni e un ospite d’eccezione già annunciato, il chitarrista Aldo Guarisco.

Aldo Guarisco, Chicco Porro e Ivan Mazzoni

Lasciando il centro storico, alle 21.30 si trova ancora jazz ad altissima qualità al Quaranta4 di via D’Annunzio 44 con il quartetto del contrabassista Attilio Zanchi, del pianista Marco Detto e del trombettista Mauro Brunini, tre musicisti dalla carriera lunga e carica di onori.

mauro-brunini-e-marco-detto-in-jazz-a-villa-geno

Marco Detto

La formula è semplice: si può trascorrere la serata in un unico luogo apprezzandone l’offerta musicale, oppure si può approfittare delle “partenze scaglionate” dei live per fare il percorso. Di certo, mentre ai “piani alti” in vista delle amministrative si discute anche di quanto la Como turistica possa ospettare eventi come questi, c’è chi non ha da aspettare risultati elettorali e cerca di darsi da fare, organizzando concerti, ospitando musica, suonando e… andando ad ascoltare.

Lascia un commento