A Locarno gli Elements di Einaudi

a-locarno-gli-elements-di-einaudi
0 590

Appuntamento a Locarno con Ludovico Einaudi, domenica 11 giugno sul palco di piazza Grande, impegnato nella presentazione di Elements, il suo ultimo album. Pianista, compositore, erede di una famiglia illustre che ha dato all’Italia un grande Presidente della Repubblica e un grande editore, è già passato alla storia della musica contemporanea. Dickon Stainer della Decca, la prestigiosa etichetta anglosassone che pubblica i dischi dell’artista torinese, lo conferma: Einaudi è il primo nome “classico” ad avere superato le vendite in download rispetto a quelle di cd.

Il nome di Einaudi è balzato alla ribalta del rock alla fine degli anni Settanta, quando militava nella formazione prog Venegoni & Co. Negli anni è diventato uno dei più apprezzati e trasversali autori a livello mondiale. Sono passati poco più di vent’anni dalla pubblicazione de Le onde, l’album che ha rivelato questo talento eclettico che, come sempre accade a chi non si inserisce in un “filone” ben preciso, ha spiazzato la critica, ma ha conquistato il pubblico. Con Einaudi suonano Federico Mecozzi al violino, Redi Hasa al violoncello, Alberto Fabris al basso elettrico e live electronics, Riccardo Laganà alle percussioni e Francesco Arcuri alle chitarre. Il concerto è vicinissimo al sold out: ultimi boglietti disponibili alle casse dalle 18, apertura porte alle 19. Il concerto avrà inizio alle 20.30.

Lascia un commento