La partecipazione nell’arte

la-partecipazione-nellarte
0 322

All’interno del Festival Teatro Off Artificio si terrà la terza edizione del convegno nazionale La partecipazione nell’arte sui temi dell’audience engagement e delle nuove tecnologie, organizzato in collaborazione con il progetto Musaico e all’Accademia di belle arti Aldo Galli – Ied Como.

Il convegno realizzato all’interno del progetto Spettatori attivi, finanziato dal Ministero dei beni e le attività culturali, è promosso da Artificio insieme a 4 realtà nazionali: Kilowatt festival di Sanseplcro, Jobel Teatro di Rieti, Le città visibili di Rimini, Dominio Pubblico / Teatro dell’orologio di Roma.

Quale ruolo ha lo spettatore nella società contemporanea? Perchè si parla sempre più spesso di audience engagement? Le nuove tecnologie possono essere uno strumento per aumentare l’interazione tra artista, opera e spettatore? Verranno affrontati questi temi portando esempi concreti, cercando nuovi strumenti come il gaming design e provando a ideare nuove strategie insieme al pubblico presente.

blogphotoone-35

Durante la mattinata interverranno Luca Ricci ideatore del progetto L’italia dei visionari e Kilowatt Festival, in cui cittadini di diverse città selezionano spettacoli teatrali da ospitare sul proprio territorio; Barbara Minghetti, presidente del Teatro Sociale di Como presenterà il progetto 200.com; Salvatore Amura, presidente dell’Accademia Galli, introdurrà i temi della partecipazione nel mondo dell’arte. Ad approfondire le tematiche sulle nuove tecnologie sarà ospite Fabio Viola, engagement scientist stabilmente nella TOP 10 mondiale dei migliori Gamification designers che parlerà di tecniche innovative di coinvolgimento di spettatori attraverso i video game. Seguirà Giorgia Turchetto segretario generale della Fondazione Exclusiva con il suo intervento Cinquanta sfumature di pubblico. Dall’audience development all’audience engagemet. Strategie per sedurre, coinvolgere, fidelizzare alla fruizione culturale.
Ospite internazionale sarà Tim Murck fondatore di Spektor – creative storytelling agency di Amsterdam che parlerà di come le tecniche innovative di audience engagement possono essere applicate a diverse realtà culturali. Ospite speciale con un video intervento sarà Andrea Balzola autore multimediale e docente dell’Accademia di Brera di Milano e dell’Accademia Albertina di Torino.

Nel primo pomeriggio pubblico e operatori saranno invitati a partecipare attivamente in un workshop operativo per l’ideazione di nuovi progetti di audience engagement a partire dalle esperienze e dalle nuove tecnologie presentate dai relatori durante la mattina.
Il convegno è aperto a tutti: operatori culturali, critici e cittadini.

convegno_locandina_stmp

Lascia un commento