Venerdì 9 giugno

La settimana InCom
0 1095

JON LORD DAY

Buongiorno,
è un tempo straordinario per la politica. L’altro giorno mi preparavo ad accogliere l’ennesima variante alla nostra legge elettorale, ma adesso è tutto solo un ricordo del passato. In Gran Bretagna, sempre che la tendenza sia confermata, la May ha ottenuto la classica vittoria di Pirro: è avanti, ma non ha la maggioranza e visto che queste erano le elezioni che avrebbero dovuto consolidare il suo dominio potrebbe anche andarsene a casa (per i bookmaker è già un ricordo del passato, ancor più della nostra legge elettorale). Jeremy Corbyn se la ride sotto i baffi e la sterlina crolla. E questo è tutto, per ora, dal simpatico regno ex europeo.

Anzi no: il brano acconcio è la cover di Between the wars di Billy Bragg estemporaneamente dedicata da David Gilmour a Corbyn (quando un artista che ami interpreta un pezzo di un artista che adori…):

🇬🇧 vote tomorrow. Vote for the many, not the few.

Un post condiviso da Polly Samson (@pollysamson_official) in data:


INCONTRO CON GIUSEPPE BATTARINO
Libreria Ubik, piazza San Fedele 32, ore 18, ingresso libero

Giuseppe Battarino presenta il suo ultimo saggio, Il tempo della giustizia. Razionalità e garanzie in un tempo esatto (NodoLibri). Magistrato scrittore e saggista, Battarino ha svolto funzioni di giudice penale e pubblico ministero in Lombardia, anche a Como, e in Calabria. «La ricerca della giustizia umana è consapevole, nelle sue impostazioni teoriche e nelle sue realizzazioni pratiche, della limitatezza dei propri mezzi. Uno dei mezzi a disposizione e, insieme, uno dei vincoli di chi opera negli apparati organizzati al fine di tentare quella ricerca, cioè di chi amministra giustizia, e di chi fornisce le regole per rendere possibile e utile quella ricerca, cioè di chi fa le leggi, è il tempo. Quella ricerca non è generica equità né vago umanesimo ma scienza e arte delle relazioni tra gli esseri umani e tra essi e un ordine generale, che sappia darsi luoghi di esercizio della razionalità e tempi per ogni risultato atteso. Un tempo esatto, l’ex-agere quei tempi e quei luoghi dal fluire della vita comune affinché la vita comune possa fluire». Battarino dialogherà con Stefano Binda. Letture di brani del testo a cura di Pietro Cerchiello e Virginia Sidoti.


VINI E VINILI
Spazio Parini, via Parini 6, ore 18.30, ingresso libero

Vini e vinili: 45 giri lentilenti. Maurizio Pratelli, autore insieme a Chiara Meattelli del volume Vini e vinili, 45 giri di bianco, seguito del fortunato 33 giri di rosso, incontrerà Stefano Marelli, vignaiolo e cantautore piemontese. Insieme ripercorreranno quel filo rosso che unisce un buon bicchiere di vino a una canzone. Un viaggio lento lento, come piace ai due protagonisti della serata, nei vicoli stretti di un’Italia enologica tutta da scoprire accompagnata dal racconto della musica e da buone bottiglie, che avvia una serie di appuntamenti intitolati Le vie del gusto in uno degli spazi più belli del centro storico di Como. La serie Vini e vinili, pubblicata da Arcana, vede accostati vini preziosi, ma non irraggiungibili, “naturali”, ma buoni anche per i non esperti, a dischi in vinile, a 33 e a 45 giri, che si sposano per corpo, per pastosità, per gusto (e retrogusto) per aroma, ma soprattutto per emozioni affini tra le note liquide e quelle sonore. In collabotazione con Corte Solidale e La Feltrinelli di Como.


ASPETTANDO PAROLARIO
Cooperativa Moltrasina, via Raschi 9, Moltrasio, ore 18.30, ingresso libero

Il giovane poeta Alessandro Di Falco presenterà la sua opera prima Fondali dialogando con Bruno Perlasca. Per l’occasione saranno in mostra gli acquerelli di Franco Spazzi che illustrano le liriche. Ingresso libero. A seguire, cena a cura della Trattoria Moltrasina (informazioni e prenotazioni allo 031290316).


THAT’S ME
Chiostrino di Santa Eufemia, piazzolo Terragni 4, ore 20.30, ingresso con consumazione a 10 sacchi

That’s me, seconda edizione: suoni d’Artificio


FINE VITA E DIGNITÀ UMANA
Biblioteca comunale, piazzetta Lucati 1, ore 20.30, ingresso libero

Fine vita e dignità umana. Introducono e moderano Giorgio Albonico e Marcello Iantorno. Intervengono Edoardo Boncinelli, Beppino Englaro e Mina Welby. Contributo di don Vincent Nagle, cappellano della Fondazione Grassi di Milano. Nell’occasione sarà presentato l’ultimo libro di Boncinelli Io e Lei (Oltre la vita). Un appuntamento organizzato dal Premio internazionale di letteratura Città di Como e da Aged – Associazione giustizia e democrazia.


L’INFERNO
Liceo classico e scientifico Alessandro Volta, via Cesare Cantù 57, ore 21, ingresso libero

L’Inferno di Dante è un manicomio al Volta


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/



STREET FOOD + ANTANI PROJECT AL PARCO TITTONI
Via Lampugnani 66, Desio, dalle 11 (spettacolo alle 21.30), ingresso libero

Un weekend che vede insieme i migliori microbirrifici della Brianza ed il miglior cibo da strada su tre ruote dolce e salato. Il tutto arricchito da tanta musica dal vivo, animazione per grandi e piccini, workshop e laboratori gratuiti, area bimbi con gonfiabili e trenino, artigianato e artisti di strada. Stasera Antani Project. Coloratissimi, di poderoso impatto scenico, sono la cover band per eccellenza: otto elementi della scuderia Starsgarden con un repertorio di cover rock-pop, ska e revival da urlo. Perfetta la coesione tra la loro anima rock e la carica della sezione fiati.
http://parcotittoni.it/


DAVIDE VAN DE SFROOS A SAN SIRO
Stadio Meazza, via Piccolomini 5, ore 20.30, apertura cancelli alle 17.30, biglietti da 59,80 sacchi a 47,84 sacchi

Davide: caro pubblico, ti scrivo…


STORIE DI CORTILE
Curt de Bram, via Umberto I 2, Verano Brianza, ore 21, ingresso libero

Le storie di cortile di Larocca e Tesi


BALCANIA AL CARROPONTE
Via Granelli 1, Sesto San Giovanni, ore 21.30, ingresso libero

Balcania: la grande festa balcanica del Carroponte. La Nema Problema Orkestar torna sul palco della ex Breda, per un concerto unico e senza precedenti, per una notte che ha il sapore del vino, dei balli sfrenati e di violini tzigani. A impreziosire lo spettacolo la voce di Camilla Barbarito, e un ospite d’eccezione: Fakhraddin Gafarov, virtuoso suonatore di tar.
http://www.carroponte.org

Lascia un commento