Venerdì 3 febbraio

La settimana InCom
0 1247

CARL THEODOR DREYER DAY

Buongiorno,
sessant’anni fa oggi andava in onda per la prima volta Carosello. Chiuse che ero bimbetto, ma ne ricordo vagamente gli ultimissimi fuochi (per i primi, invece, è venuto in soccorso il cofanetto con la raccolta completa). Più che ricordare nostalgicamente «a letto dopo Carosello», «Son Salomone, pirata pacioccone», «non ho mai usato brillantina Linetti» e «Oggigiorno è tutta una lusinga, dura minga, dura minga», mi piace riandare alla televisione umana di due canali al massimo, la mattina effetto neve, il telegiornale alle 20.40 con i conduttori dalle voci calde e rassicuranti anche quando davano notizie tremende, il monoscopio, la rete (ma proprio quella dei pescatori che solo con molta fantasia poteva richiamare anche un’antenna) che saliva e scendeva. Mi soffermo un momento su quest’ultima, perché mi inquietava tantissimo e credo abbia turbato più di una generazione di bambini per il suo astrattismo inquietante: anni dopo avrei scoperto che trattavasi di composizione di Roberto Lupi. Insomma, quando, a dirla tutta, per vedere della pubblicità bisognava aspettare Carosello, ed era così divertente che era davvero un appuntamento imperdibile, presumo con somma gioia delle aziende che sponsorizzavano. Oggi la pubblicità allena in mignoli sul telecomando e, soprattutto, anche quando è ben fatta, spesso non consente comunque di memorizzare il marchio, ma solo la situazione, e non per colpa dei copy, ma per l’ormai generalizzata disattenzione al tutto. Non per te, se hai letto fin qui. Dì, ma te lo ricordi il monoscopio?…

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/a/aa/Philips_PM5544.svg/1280px-Philips_PM5544.svg.png

Il brano acconcio non può che essere l’inquietante sigla di fine trasmissioni:


TUTTI I FILM IN PROGRAMMAZIONE

http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/


LA MATEMATICA, MISURA DELL’UNIVERSO
Biblioteca comunale, piazzetta Lucati 1, ore 17.30, ingresso libero

I matematici non sono capaci! Incontro con Valerio Monti, docente di algebra, dipartimento disat, Università degli Studi dell’Insubria. Le figure geometriche studiate da Euclide nei suoi Elementi sono tutte ottenibili a partire da figure elementari utilizzando solo riga e compasso. Gli antichi greci già sapevano come realizzare un gran numero di costruzioni, come trovare il punto medio fra due punti o costruire un pentagono regolare a partire dal suo lato ma non furono in grado di stabilire, ad esempio, se è possibile costruire un quadrato avente la stessa area di un cerchio dato o quali poligoni regolari possano essere costruiti a partire dal loro lato. Questi è altri problemi sono stati risolti solo 2000 anni dopo che sono stati posti, grazie ai risultati di Gauss, Wantzel, Lindemann e altri mostrando che l’approccio giusto per affrontarli è di considerarli dal punto di vista algebrico. In particolare vedremo come la parola impossibile abbia, dal punto di vista matematico un significato diverso da quello talvolta usato nel linguaggio comune.


IL CINEMA ITALIANO – 12. FESTIVAL A COMO
Cinema Astra, viale Giulio Cesare 3, dalle 18, ingresso con la tessera dell’associazione Sguardi

Al Festival il cinema italiano lotta contro la mafia


COMO SUD
Aula magna dell’Istituto comprensivo di Rebbio, via Cuzzi 6, ore 20.45, ingresso libero

Presentazione del libro Como Sud: La Storia e le Storie (disponibile sia in formato cartaceo che come ebook), per conoscere, promuovere e valorizzare questa zona di Como, dare “dignità”, a un ambito della città e ai suoi cittadini residenti, scoprendo magari le possibilità di creare nuovi legami tra le persone e gli spazi urbani, poiché questi luoghi sono ricchi di storia e di storie da raccontare alla città intera ed anche ai numerosi turisti. Durante la serata verrà distribuita gratuitamente la versione cartacea. L’iniziativa è a cura del circolo di Legambiente Angelo Vassallo, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune di Como e con un cospicuo numero di enti, associazioni, circoli attivi sul territorio. Intervengono Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia; Chiara Bedetti, presidente del circolo di Legambiente Angelo Vassallo; Andrea Rinaldo di Legambiente Como; Luigi Cavadini, assessore alla cultura del Comune di Como.


STAGIONE DEL TEATRO SAN TEODORO
Via Corbetta 7, Cantù, ore 21, tutto esaurito

Nati due volte, un capolavoro di Pontiggia in scena al San Teodoro


ACARYA 2017
Circoscrizione 6, via Grandi 21, ore 21.15, ingresso libero

Presentazione del libro Sein – Una virgola sull’acqua. Ritratto di un’isola bretone leggendaria di Susy Zappa. Presentazione di Rosanna Pirovano.


LUCA MILANI & GLORIOUS HOMELESS A CANTÙ
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 22

Luca Milani and The Glorious Homeless, atmosfere rock in arrivo a Cantù



STAGIONE TEATRALE DI CHIASSO
Cinema Teatro, via Dante 3B, ore 20.30, biglietti a 35 sacchi (platea) e a 30 sacchi (galleria)

A Chiasso l’Amleto di Pecci


JULIA FISCHER AL LAC DI LUGANO
Piazza Luini 6, Lugano, ore 20.30, biglietti da 132 a 13.20 franchi svizzeri

Al Lac il talento di Julia Fischer

 

Lascia un commento