Venerdì 27 ottobre

La settimana InCom
0 1143

JOHN CLEESE DAY

Buongiorno,
dunque… La pubblicità non è solo l’anima del commercio, ma è anche un’ottima cartina di Tornasole per leggere il tempo in cui si vive, d quella garbata e discreta dei Caroselli degli anni Cinquanta e Sessanta a quella cafonissima degli anni Ottanta, fino ad arrivare a oggi dove voglio soffermarmi su spot che non hanno ancora indignato nessuno, dopo la crociata anti Buondì Motta.
– lo spot con la famigliola in macchina che ha recupoerato la pargola dalla discoteca, ma essa ha dimenticato la borsa (ma si può?), torna indietro per prenderla, ma i genitori approfittano delle telecamere posteriori per sorprenderla mentre si fa un ultima limonata con il tizio di turno per poi sbeffeggiarla. MA PERCHÉ? E poi, senza bisogno di tutta quella tecnologia: se una dimentica la borsa in discoteca, torna indietro per cercarla e torna con la borsa senza che nessuno gliel’abbia già smembrata, è ovviamente una scusa.
– la bruttezza intrinseca della pubblicità di un’automobile che rielabora Another one bites the dust giocando con l’assonanza con il nome della marca stessa, insulto alla memoria di Freddie Mercury e ai fan dei Queen tutti
– soprattutto quella della compagnia d’assicurazione che decide di interessare gli equi e solidali con la toccante storia della cooperante che passa il tempo a Kathmandu ad accarezzare i bambini poveri, ma resta vittima del terremoto e mentre in Nepal la gente muore sotto le macerie o per le ferite riportate (ottomila vittime nel 2015, anno in cui è avvenuto il cataclisma di riferimento per lo spot), lei se ne torna a casuccia, si fa curare presumibilmente con i soldi dell’assicurazione per poi tornare a fare le care ai bimbi poverelli e il tutto dovrebbe essere una storia bella da raccontare. Orsù, qualcuno che s’indignii!

Un brano acconcio a Kathmandu:


INCONTRO CON ANTONIO FUSARO
Libreria Ubik, piazza San Fedele 32, ore 18, ingresso libero

Il disobbediente contro l’omertà: Andrea Franzoso alla Ubik


JAZZ ON THE WATER
Villa Geno, viale Geno 12, dalle 18, consumazione obbligatoria a 10 sacchi

Michele Di Toro Trio per Jazz on the water


OLTRE IL GIARDINO A MINIARTEXTIL 2017 – BORDERLINE
Spazio Antonio Ratti, largo Spallino 1, ore 21, ingresso a 5 sacchi

Miniartextil, borderline Oltre il giardino tra musica, arte e poesia


GREEN WEEK
Giardini di Tavà, via Dottesio 1, ore 21

Swing all around Halloween party con dj Mr Barini.


GREEN WEEK
Lighthouse Drinks & Food, via Garibaldi 59, ore 21.30, prima consumazione a 7 sacchi

Rock e blues con gli Aironi Neri Experience.


CABARETTIFICIO
Teatro San Teodoro, via Corbetta 7, Cantù, biglietti a 10 sacchi

Riparte il Cabarettificio con la sua sesta stagione. I comici sono pronti a farti divertire sempre di più.  Il Cabarettificio è uno spettacolo live con comici di Zelig, Colorado e Comedy Central. Quest’anno novità: a ogni appuntamento anche un comico esordiente e una band musicale. Lo spettacolo del Cabarettificio è diviso in due parti: la prima è un vero laboratorio artigianale in cui artisti noti e meno noti salgono sul palco armati dei loro strumenti del mestiere per avvitare e piallare trovate comiche, e la seconda in cui tutti i comici si sfidano in giochi esilaranti e coinvolgenti. Presenta Alessio Parenti.
http://www.teatrosanteodoro.it/


NAIMA E BOLO ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 22, ingresso a 5 sacchi

Naima e Luca Javier Bologna rispettivamente voce e groove dei Black Beat Movement propongono un live che spazia tra soul, r’n’b e reggae arrangiando per chitarra e voce brani di Erykah Badu, Amy Winehouse, Kelis, Tlc, Portished, Jose James e alcuni brani originali.


FLEURS DI PESCO IN CONCERTO
Café degli artisti, via Valera, Anzano del Parco, ore 22

Omaggio a Lucio Battisti con i Fleurs di Pesco, duo acustico formato da Davide Fleurs Noseda, (Fleurs des Maladives), e Matteo Ciolo al basso (U.R.A*, Bluansia, HornytooRinchos).


KRUDGE LIVE AL BEBOP
Via Paoli 49, ore 22.30, ingresso gratuito

Doppio pedale, chitarre potenti, voci piene e graffianti e tanta energia. L’alternative / nu metal band dei Krudge, nata nel 2016 e formata da Denis Galli (chitarra e voce), Giuseppe Perlini (batteria), Alberto Lucini (voce), Andrea Mauri (chitarra) e Davide Fusano (basso) infiammerà questa sera il palco del BeBop.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg
Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/



FRANCESCO DE GREGORI IN CONCERTO
Live Club, via Mazzini 58, Trezzo sull’Adda, ore 21, sold out

De Gregori, sbarbato & sold out a Trezzo

Lascia un commento