Venerdì 19 maggio

La settimana InCom
0 1115

PETE TOWNSHEND DAY

Buongiorno,
c’è poco da fare: tocca parlare di Chris Cornell. Tocca arrivare buonultimi a commemorarne la morte improvvisa, prematura, choccante per tutta una generazione cresciuta a pane e grunge (la stessa che ha sempre disdegnato il termine), che ha subito prima la sottrazione di Andrew Wood (Mother Love Bone), poi di Kurt Cobain (devo precisare la band?), poi di Layne Staley (Alice in Chains) e ora, così, senza preavviso, di Cornell. Tocca usare il verbo tocca perché non si vorrebbe scrivere della morte di un artista, di un uomo ancora giovane. Ma tocca. E mi tocca. E ci tocca. In entrambi i sensi.

Inutile aggiungere parole, se non un brano acconcio perché, viceversa… it’s goodbye:


ASPETTANDO PAROLARIO CON LEO MIGLIO
Spazio Parini, via Parini 6, ore 18, ingresso libero

Civiltà del vino sul lago di Como. La viticoltura di uno dei laghi più belli del mondo raccontata da Leo Miglio. Al termine degustazione di vini delle Cantine Angelinetta di Domaso, prosecuzione dell’esperienza enologica di Miglio. Civiltà del vino sul lago di Como. Origini, esperienze e prospettive di Leo Miglio è la prima opera che racconta le alterne fortune della viticoltura di uno fra i laghi più belli del mondo e che si propone come nuovo punto di avvio per credere nei valori dei vitigni di un territorio che dovrà essere rilanciato verso una nuova attenzione e credibilità. Le bacche autoctone del lago di Como sono oggi oggetto di una nuova attenzione da parte di alcuni produttori coraggiosi e tecnicamente preparatissimi determinati nel far salire i valori di conoscenza e stima di questi vini. Fra questi lo stesso autore, Leo Miglio, personalità della fisica internazionale che, a latere della sua esistenza scientifica, ha da sempre coltivato la passione della terra e del vino. L’opera dunque ha in se più anime: una storica, una tecnica e l’ultima narrativo-biografica. Durante l’incontro, organizzato da Parolario in collaborazione con Spazio Parini, Miglio dialogherà con Diego Minonzio, direttore del quotidiano La Provincia di Como. All’evento sarà anche possibile sottoscrivere la card Amici di Parolario 2017, un modo per contribuire a tenere in vita non solo la manifestazione estiva Parolario ma anche tutte le iniziative che l’Associazione Parolario programma nel corso dell’anno. La Card offre ai suoi possessori la possibilità di usufruire di molte e interessanti convenzioni, che vengono costantemente aggiornate sul sito.
http://www.parolario.it


INCONTRO CON CLEMENTE TAJANA
Sala Meeting, Metropole Suisse, via Cairoli 14/16, ore 18, ingresso libero
http://www.medioevo.org/artemedievale/Images/Lombardia/SantAbbondioaComo/DSCN9314s.jpg
Un divertente errore storico a Sant’Abbondio. Conferenza di Clemente Tajana. Il Circolo Cultura e Arte di Como organizza un incontro sugli affreschi di Sant’Abbondio e su uno scambio di nomina tra santi all’interno degli affreschi della Basilica. Protagonisti di questo errore sono i Santi Gervasio e Protasio (soldati), a cui era dedicata una chiesa di via Milano, e i Santi Damiano e Cosma (medici), a cui è dedicata una chiesetta romanica a nord di Sant’Abbondio. Nel recente restauro degli affreschi del 1300 dell’Arco trionfale della basilica di Sant’Abbondio, l’Accademia di belle arti Aldo Galli – Ied con l’aiuto di don Andrea Straffi, ha rilevato un errore nella nomina dei Santi: infatti gli affreschi rappresentanti Gervasio e Protasio sono riportati con il nome di Damiano e Cosma. Questa strana storia e altri vicende della Basilica di Sant’Abbondio e del Chiostro, verranno illustrate da Tajana già direttore dell’Accademia, con fotografie di Adriano Rovi.


INCONTRO CON ALBERTO CASIRAGHY E LUCIANO RAGOZZINO
Sala Recchi di Palazzo Lambertenghi, via Lambertenghi 41, ore 18, ingresso libero

Incontro con Alberto Casiraghy e Luciano Ragozzino, autori del libro Le emozioni delle mosche. Presenta Rosa De Rosa con intermezzi musicali di Franco, Marta e Sandro.


INTORNO AL VELO. DONNE A CONFRONTO
Biblioteca comunale, piazzetta Lucati 1, ore 18.30, ingresso libero

Velo d’amore, di dolore, di bellezza, di preghiera, di costrizione; velo per ornare, nascondere, proteggere. Com’è vissuto oggi dalle donne, negli scenari della multiculturalità? Esponenti femminili del mondo musulmano, provenienti da Turchia, Iran, Marocco, Etiopia e suore cattoliche si raccontano e si confrontano intorno a questo antico manufatto, svelando un po’ sé stesse e ciò che non viene detto. Modera Francesca Gamba, ideatrice e curatrice del progetto Velo globale. Durante l’incontro verranno mostrate alcune foto scattate da Carlo Pozzoni in occasione della sfilata, organizzata il 7 maggio allo Spazio Ratti nell’ambito di Intrecci di Popoli il festival delle culture, dei gemellaggi e della cooperazione internazionale.


HOKKAIDO WINTER
Mag – Marsiglione Arts Gallery, via Vitani 31, ore 18.30, ingresso a invito

Come ogni anno, la Mag produce la mostra personale di un artista fotografo, e quest’anno per l’anniversario dell’ottavo anno della nascita della galleria, la scelta è caduta sul giovane Season Lao, artista nato a Macao nel 1987 e attivo a Sapporo, in Giappone dal 2010. La mostra dal titolo Hokkaido winter sarà visitabile previo appuntamento da sabato 20 maggio a sabato 10 giugno (3287521463, info@marsiglioneartsgallery.com).
http://www.marsiglioneartsgallery.com


BEYOND VIO(LENS)
L’Ultimo Caffè da Yari, via Giulini 3, ore 20

Inaugurazione della mostra fotografica itinerante contro la violenza sulle donne, ispirata dal flash mob eseguito dall’associazione Millennium 82, il 18 marzo scorso in piazza Duomo. In programma anche apericena con musica live.


CONCERTO DEL LICEO VOLTA – XX EDIZIONE
Salone Musa dell’Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 20.30

Concerto di fine anno del liceo classico Alessandro Volta, XX edizione. Oltre alla partecipazione di alunni attualmente frequentanti, vi sarà l’intervento straordinario di alcuni ex alunni, divenuti ormai vere eccellenze musicali.


I SUONI DELLA CATTEDRALE
Chiesa di San Giacomo, piazza Grimoldi, ore 21, ingresso libero

Il Terzo libro della musica di Claudio Monteverdi a cinque voci fatta spirituale da Aquilino Coppini. Coro Concentus vocum del Conservatorio di Como diretto da Michelangelo Gabbrielli. Organo e continuo Marco Rossi. Per il concerto sarà usato L’organo di legno di Monteverdi, ricerca e ricostruzione di Walter Chinaglia.


LAKE COMO FESTIVAL
Corte San Rocco, via Matteotti 39, Cantù, ore 21, ingresso libero

Il Lake Como Festival sposa il Maggio della grande musica


STAGIONE TEATRALE DI ALBAVILLA
Teatro della Rosa, via Patrizi 6, Albavilla, ore 21, biglietti a 7 sacchi

Le sorprese del divorzio è il titolo dello spettacolo che andrà in scena a cura della Compagnia locale Gli AlbaTeatro per la regia di Mario Calabrò. La commedia scritta nel 1888 da Alexandre Bisson e Antony Mars, vede in scena l’eterno scontro tra genero e suocera. Un tourbillon di incontri, scontri, litigi crolli e rinascite in cui le due mogli, la zia, il suocero e l’amico coinvolgeranno gli spettatori per tre atti. Il genere è detto “vaudeville” dal nome del teatro parigino in cui, a fine Ottocento, andavano in scena queste pièce i cui maestri furono Feydeau, Marivaux, Labiche e naturalmente Bisson. La trama a incastro e la forza ritmica coinvolgente sono i capisaldi di queste opere, veri meccanismi a orologeria.
http://www.cineteatrodellarosa.it


ACARYA 2017
Centro civico comunale, via Grandi 21, ore 21.15, ingresso libero

Lettura libera di poesie o prose da parte dei presenti che saranno tenuti a declamarle nelle varie lingue delle loro origini.


BETH WIMMER ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 22, ingresso a 5 sacchi

Beth Wimmer, una miracle girl a Cantù


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/



MAQS AL LIVING ROOM
Via Trevano 89A, Lugano, ore 21.30, ingresso a 10 sacchi isvizzeri

Maqs è troppo funky! L’album live a Lugano

Lascia un commento